Anno scolastico 2021/2022: primi giorni di scuola - Attività educativo didattiche di apprendimento di italiano e matematica per tutte le classi della scuola primaria

  "Chi parte bene è a meta dell'opera", così recita un antico detto popolare. L'antico proverbio si può e si deve, a mio parere, applicare alla didattica. E' importante un primo proficuo percorso operativo di apprendimento nei primi giorni di scuola. Nel sito di didattica per la scuola primaria numerose sono le proposte utili quale spunto per le varie attività educativo didattiche oramai sempre più vicine. Ma q uali argomenti possono essere utili, per l'inizio delle scuole, quale spunto per le lezioni? Penso che possa essere producente proporre alle bambine ed ai bambini alcuni dei numerosi post presenti nel sito relativi ai primi giorni di scuola per tutte le classi nelle varie materie oggetto di studio. Per la parte grammaticale il sito è ricco di proposte che vi propongo in toto. Non rimane che sfogliarle, potrebbero offrire qualche idea adatta per i vari percorsi educativo didattici di apprendimento.  Auguro a tutti Voi un proficuo anno scolastico 2021/202

Anno scolastico 2008/2009 - scuola primaria - italiano - classe prima





Verifica dei prerequisiti per la prima classe della scuola primaria

La verifica dei prerequisiti per un alunno od un'alunna di scuola primaria nasce dagli incontri di programmazione con le docenti della scuola dell'infanzia. Nella nostra specifica realtà scolastica gli incontri hanno favorito una prima importante conoscenza indiretta della situazione dei bambini prossimi all'ingresso in una prima classe. E' importante avere un quadro di riferimento che rispecchi le caratteristiche socio familiari dei bambini, del progressivo evolversi delle peculiarità della personalità e del carattere, e quindi ascoltare i pareri di coloro che hanno iniziato un iter educativo didattico che ora approda come da programmi alla prima basilare alfabetizzazione culturale. La prima parte del percorso va quindi a delineare gli strumenti che meglio di altri ci indichino le linee generali della programmazione. Mi preme tuttavia di ribadire e sottolineare che la programmazione dei prerequisiti, come per ogni altro tipo di programmazione non deve avere una scansione rigida ma flessibile, sintetica e posta in modo tale da modificare in itinere i contenuti dell'apprendimento ovviamente tenendo presente quelli che sono gli obbiettivi imprescindibili e pregnanti del percorso di apprendimento.

Obiettivi (è preferibile svolgere il lavoro direttamente sul quaderno dei bambini e non utilizzando fotocopie)
  • Schema corporeo

  • Orientamento spazio temporale

  • Ascoltare e comprendere

  • Comunicazione orale

  • Livelli qualitativi e quantitativi dell'attenzione



Contenuti
  • Disegno di se stessi

  • Disegno dell'ambito socio - familiare

  • Pregrafia

  • Capacità di riprodurre la data ed il disegno sul quaderno

  • Rispondere a semplici domande

  • Formulare semplici domande







Per rendere più fruibile tutto l'iter didattico di italiano in una classe prima eccovi, in ordine cronologico, tutte le schede da poter stampare:


Commenti