Post

Visualizzazione dei post con l'etichetta Amy Károlyi

"La magia della parola" poesia ungherese di Amy Károlyi

Immagine
La magia delle parole Sulla tua bocca la parola si fa goccia di rugiada. Dici: albero ... e tutto un bosco sta dinanzi a me. Dici pietra ... e non l'asfalto, non il cemento, ma uno scoglio che punge sott'acqua. Dici: prato ... e con pianelle oscure passa la notte sulla punta dell'erbe. Dici: lago: ... e con lenti gorgoglii salgono dal profondo anelli e perle. Dici: bello ... e l'alba ci reca un tulipano e abbiamo il grembiale colmo di primule. Dici: io ... e ardi pallido fuoco  come candela accesa a mezzogiorno. Dici: estate ... e ansimano le lucertole sulle pietre roventi, fuoriesce dalla terra la radice del fiore. E sulla Via Lattea, greve di profumi, passa un lento carro di fieno. Dici: autunno ... e trenta ceste si riempiono di mirtilli. E quando quasi tutto è consumato, ti hai un sigillo rosso al posto della bocca mentre lentamente fai sciogliere il mio nome. Amy  Károlyi Visualizza e stampa Ti potrebbero interessare: Tutte le po

I vostri preferiti degli ultimi sette giorni

Il testo narrativo fantastico: "Babbo Natale e le renne", scheda con lo schema del lavoro.

"La stella cometa" - La poesia, il lavoro in classe.

Babbo Natale e le renne - Scheda di verifica per la lettura e la comprensione del testo: I bimestre classe terza.

L'albero di Natale (leggenda) - Analisi del testo

Comprendo, illustro, memorizzo, la poesia "Regalo di Natale"

Invento una storia relativa al Natale tramite parole chiave

Riflettere sul vero significato del Natale

Fiaba di Natale: "Gli aiutanti di Babbo Natale" - Schema del testo di fantasia

Esercizi di analisi grammaticale per la classe quinta

I nomi difettivi, sovrabbondanti, invariabili: spiegazioni ed esercizi per la scuola primaria.