Post

Visualizzazione dei post con l'etichetta grammatica

L'uso del fumetto e del disegno nella didattica della lingua italiana

Immagine
L'uso del fumetto e del disegno nella didattica della lingua italiana rende più agevole, e talvolta persino divertente, l'apprendimento della lingua italiana, da parte delle bambine e dei bambini. I lavori che vi propongo raccontano un iter di apprendimento che ha generato buoni risultati e può essere utilizzato come spunto nella prassi quotidiana dell'insegnamento. Qualche esempio.Per la parte grammaticale:Che cos'è la grammatica e perché la studiamo

Le parti del discorso

Il nome

Gli articoli

L'aggettivo

Il pronome

Il verbo

I verbi impersonali

I verbi ausiliari

L'avverbio

La preposizione

La congiunzione

L'interiezione

Ti potrebbero interessare:

Schede di grammatica

Analisi grammaticale

Spiegazione ed esercizi di grammatica

Spiegazione ed esercizi di analisi logica

I nomi

Gli articoli

Gli aggettivi

I pronomi

Le congiunzioni

I verbi

Gli avverbi

Le preposizioni

Le esclamazioni
Per la lettura e la comprensione del testo (solo qualche esempio):La cicala e le formiche: da Esopo a Gianni R…

Uso corretto dei connettivi logici: perciò, perché, dunque (esercizio). - Rapporto causa - effetto (scheda)

Immagine
Analizzo i rapporti di causa effetto usando i connettivi logici

Completo le frasi con i connettivi logici corretti perché, perciò, dunque

Il treno è in ritardo ................ c'è un guasto sulla linea.

Il cuoco ha dimenticato di aggiungere il sale ............... la salsa è insipida.

Luigi ha fatto un'indigestione ............... ha mangiato troppo.

Elisa è assente ............... è ammalata.

Ho aperto l'ombrello ............... non mi sono bagnato.

Non ho terminato i compiti ............... non posso uscire.

La zia ha preso una multa ............... è passata col rosso.

Sei allenata ............... hai vinto la gara.

Ho la febbre ............... non vado a scuola.

Non ho saputo rispondere ............... non ho studiato.

Visualizza e stampa

Ti potrebbero interessare:

La grammatica

Schede di grammatica

Analisi grammaticale

Spiegazione ed esercizi di grammatica

Spiegazione ed esercizi di analisi logica

I nomi

Gli articoli

Gli aggettivi

I pronomi

Le congiunzioni

I verbi

Gli avverbi

Le preposizioni

L…

Le sfumature dei colori: immagini, sensazioni, ricordi. - Aspetti semantici e grammaticali

Immagine
Analizziamo varie sfumature di colori:

Giallo: canarino, limone, paglierino, biondo, giallastro, giallognolo (tendente al giallo pallido), zafferano ...

Rosso: rosso fuoco, rosso carminio (del colore delle cocciniglie), rosato, porpora, mattone, paonazzo, sangue, fulvo (giallo rossiccio), rosseggiante (cielo e foglie), rubino, scarlatto, ruggine, rossastro, rosa, rossiccio, vermiglio, amaranto ...

Verde: cupo, scuro, chiaro, brillante, pisello, oliva, smeraldo, pistacchio, verdognolo, verde-rame, verde erba, verde muschio, verde bottiglia, verde mare ...

Blu: celeste, ceruleo (azzurro pallido), turchino (azzurro cupo), indaco (azzurro violetto), zaffiro (blu trasparente), cupo, tenue, cobalto, grigio-azzurro ...

Bianco: argenteo, niveo, candido, pallido, marmoreo, cereo, avorio, latte, panna, grigio perla, biancastro ...

Nero: fumo, lucido, opaco, carbone, grigio cenere, grigio scuro ...

Immagini, sensazioni, ricordi:

Attività:

- Il giallo mi fa pensare al mio canarino.

- Adoro il riso…

"Il Gigante Egoista" racconto di Oscar Wilde: lettura, comprensione del testo, approfondimenti grammaticali.

Immagine
Il Gigante Egoista: lettura e comprensione del testo (prima parte)
Ogni pomeriggio, terminata la scuola, i bambini andavano a giocare nel giardino del Gigante. Era un grande, bellissimo giardino ricoperto di tenera erbetta verde. Qua e là sull'erbetta, spiccavano fiori simile a stelle; in primavera i dodici peschi si ricoprivano di fiori rosa e di perla, e in autunno, davano i frutti. Gli uccellini si posavano sugli alberi e cantavano così dolcemente che i bambini fermavano i loro giochi per ascoltarli. - Come siamo felici qui!- si dicevano l'un l'altro. Un giorno il Gigante ritornò. Era stato a far visita al suo amico, l'Orco della Cornovaglia, e vi era rimasto per sette anni. Trascorso questo periodo, egli aveva detto tutto quel che aveva dire perché la sua conversazione era limitata, e quindi decise di ritornare al castello. Al suo arrivo vide i bambini che giocavano nel giardino.  - Che cosa state facendo voi qui?- esclamò con voce burbera, e i bambini scapparono. …

Gli aggettivi e i pronomi numerali: spiegazioni ed esercizi di grammatica. - I numeri romani

Immagine
Gli aggettivi e i pronomi numerali indicano una quantità ben precisa. Si dividono in cardinali e ordinali:
cardinali: uno, cinque, dieci, mille, ecc.
ordinali: primo, quinto, decimo, millesimo, ecc.
Gli ordinali si esprimono anche con le cifre romane IV > 4 oppure 4°
I simboli usati sono i seguenti:

1 > I
5 > V
10 > X
50 > L
100 > C
500 > D
1000 > M

Trasformo i numeri cardinali in ordinali con i numeri romani:

8  > VIII
12 > XII
9 > IX
14 > XIV
52 > LII
62 > LXII
120 > CXX
169 > CLXIX
800 > DCCC
1003 > MIII
1050 > ML

Individuo nelle seguenti frasi i numeri cardinali e ordinali, poi li sottolineo con colori diversi:
Arrivai primo partendo dalla corsia numero tre.Ho acquistato sei matite.Febbraio è il secondo mese dell'anno.Frequento la classe quinta della scuola primaria.Sono seduto al terzo banco. Sottolineo nelle seguenti frasi gli aggettivi numerali in rosso e i pronomi in blu: Mi sono classificato al terzo posto nella gara…

Scheda di grammatica: le esclamazioni o interiezioni - Spiegazioni, esercizi di grammatica, prove di verifica.

Immagine
Le esclamazioni o interiezioni

L'interiezione, o esclamazione, è quella parte invariabile della grammatica che esprime uno stato d'animo improvviso: gioia, dolore, stupore, rabbia, delusione ecc. ed è seguita dal punto esclamativo (dal latino interectio – interectionis “inserzione”). Le interiezioni si distinguono in due principali categorie: le interiezioni proprie e le interiezioni improprie
Le interiezionipropriepiù comuni sono:ah!, oh!, ahi!, ehi!, ahimè!, ih!, uh!, ecc. 
Le interiezioni improprie possono essere aggettivi, nomi, verbi, avverbi o gruppi di parole come ad esempio: Evviva! Forza! Suvvia! Attento! Bene!
ecc.

Inserisci nelle seguenti frasi l'esclamazione che ti sembra più adatta:
 .....! Che male! .....! Che meraviglioso spettacolo! .........! Corriamo a scuola! Siamo in ritardo!.....! Di qui non si passa!Abbiamo vinto la partita, .........!Com'è triste! ..........!.....! Era ora che arrivassi a casa!Sottolinea in rosso le esclamazioni e forma con ognuna di…

Come usare la punteggiatura: spiegazioni ed esercizi per la scuola primaria.

Immagine
Mi piace pensare ai vari segni della punteggiatura come alle pause di uno spartito musicale nel quale le parole sono le note e i segni d’interpunzione le pause, i tempi dell’opera. Il compositore è libero di creare musica come desidera; mentre compone l’opera suona il pianoforte e sovente cambia le pause, talvolta cambia le note, e la musica cambia. E’ ciò che avviene quando si scrive, se sposti una virgola cambia il senso di quanto vogliamo affermare. La grammatica non può dettarci una regola che non ha regola. Sta a noi valutare attentamente quando occorra o meno inserire nello scritto il segno che ci sembra più adatto allo scopo. Il buon senso e la logica sono la regola non scritta a cui dobbiamo fare riferimento.
Un esempio:
Grazia impossibile
“In tempi passati fu presentata ad un re una domanda di grazia di un condannato in prigione. Il re lesse e dettò al suo ministro: - Grazia impossibile, lasciarlo in prigione. Il ministro, però, non conosceva bene l’uso della virgola e scrisse: - G…

Esercizi di analisi grammaticale per la classe terza della scuola primaria - Schede stampabili

Immagine
Eseguo l'analisi grammaticale delle seguenti frasi:
Nel fitto bosco spuntano graziosi e velenosi funghi selvatici.Lo studio sviluppa l'intelligenza.Gli esercizi di grammatica migliorano la conoscenza della lingua italiana.Il mio cane è affettuoso e socievole.Sulle cime innevate spunta uno splendido raggio di luce.Le rondini volano felici nel cielo azzurro.Il mare impetuoso impedì ai pescatori di uscire dal porto.Matteo ha bevuto un bicchiere d'acqua minerale frizzante.Gli zii partiranno all'alba per un lungo viaggio.La mamma uscirà nel pomeriggio. 1. Nel = preposizione articolata formata da in + il fitto = aggettivo qualificativo di grado positivo maschile singolare bosco = nome comune di cosa maschile singolare spuntano = voce del verbo spuntare are 1^ coniugazione modo indicativo tempo presente 3^ persona plurale graziosi = aggettivo qualificativo di grado positivo maschile plurale
e = congiunzione
velenosi = aggettivo qualificativo di grado positivo maschile plurale …

Scheda di grammatica - Il modo indicativo dei verbi: il tempo presente

Immagine
I verbi al tempo presente Il tempo presente indica un’azione che si verifica nel momento in cui si parla. Per scoprire il tempo presente dei verbi senza sbagliare basta porsi questa domanda: quando si compie l’azione? Se la risposta è > ora - adesso - in questo momento, allora ci troviamo di fronte a un verbo espresso nel tempo presente.

Attività Leggi il brano, sottolinea i verbi, trascrivili in tabella, individua il tempo.

Il cane Corre in giardino, ad un tratto si arresta, appoggia le zampe anteriori sul cancello e abbaia alla gente che passa. Lentamente si avvicina alla ciotola, mangia