Post

Visualizzazione dei post con l'etichetta modo infinito

La leggenda della mimosa - Un racconto per l'8 marzo, festa della donna

La leggenda della mimosa Elena, una giovane donna, si innamorò del Sole, lo guardava attratta dalla bellezza dei suoi raggi e i suoi occhi lo guardavano rapiti dalla sua forza, dal suo calore. Ma il Sole non ricambiò tanto amore e la colpì con lance di fuoco. Lei continuava ad amarlo e lo cercava con lo sguardo. Pianse per giorni cercando di trasmettergli il bene che gli voleva. Ed ecco che le lacrime caddero sul terreno e si trasformarono in tanti piccoli e profumati fiori gialli. Nacque la mimosa, il fiore simbolo della donna. Ercole Bonjean    © Visualizza e stampa Potrebbero anche interessarti: Festa della donna Festa della mamma Festa del papà Racconti, poesie e filastrocche, del maestro Ercole Immagine: improntaunika

Tutti i modi dei verbi (indicativo, congiuntivo, condizionale, imperativo, indefiniti) le schede di verifica relative alle spiegazioni ed agli esercizi. Un esempio di lavoro

Immagine
Tutti i modi dei verbi (indicativo, congiuntivo, condizionale, imperativo, indefiniti) le schede di verifica relative alle spiegazioni ed agli esercizi.  Un esempio di lavoro: I verbi indefiniti La lingua italiana dispone di sette tipi di modi verbali che si distinguono in modi finiti: indicativo , congiuntivo , condizionale , imperativo , e in tre modi indefiniti : infinito, participio, gerundio. Le forme verbali di modo indefinito non precisano né la persona, né il numero dell'azione svolta dal verbo. Analizziamo la frase: - La mamma mi dice sempre di studiare . Studiare > è un verbo di modo infinito . Il modo infinito presenta due tempi, il presente e il passato . Presente > studiare > forma base dei verbi Passato > avere studiato > indica un'azione precedente a un'altra. > "Dopo aver studiato ho giocato a scacchi". Anche il modo gerundio non precisa la persona. La parola gerundio vuol dire "modo di

Scheda di grammatica - Le coniugazioni dei verbi: il modo infinito

Le coniugazioni dei verbi Scriviamo e leggiamo con attenzione. Il maestro Ercole spiega la lezione. Cristiano ha letto un libro comico. Sentivo l'urlo dei gabbiani in cerca di cibo. Individuiamo il modo infinito dei verbi presenti nelle frasi: spiega > spieg are ha letto > legg ere sentivo > sent ire ARE > 1^ coniugazione ERE > 2^ coniugazione IRE >  3^ coniugazione Per scoprire a quale coniugazione appartiene un verbo, basta trasformarlo nel modo infinito. NOTA BENE I verbi ausiliari essere e avere non appartengono ad alcuna delle tre coniugazioni: hanno una coniugazione propria , cioè autonoma. I verbi al modo infinito non hanno persona , ma in grammatica sono importanti, perché sono i papà, i capifamiglia di tutti i verbi. Quanti capifamiglia esistono? Uno per ogni verbo espresso al modo infinito: spieg are , legg ere , sent ire , finiscono in are , finiscono in ere , finiscono in ire . ARE , ERE , IRE ,

I vostri preferiti degli ultimi sette giorni

8 marzo, festa della donna - Brevi testi per la scuola primaria e media

Esercizi di analisi grammaticale per la classe quinta

Verifica di analisi grammaticale per la classe quarta della scuola primaria. - Schede stampabili

Esercizi di analisi grammaticale per la classe terza della scuola primaria - Schede stampabili

La leggenda della mimosa - Un racconto per l'8 marzo, festa della donna

TITOLI DI TEMI

Tema: "Il mio cane" - Schema del testo descrittivo, relativo ad un animale, per la scuola primaria e media

I nomi difettivi, sovrabbondanti, invariabili: spiegazioni ed esercizi per la scuola primaria.

Testi utili per il riassunto

Tema: Descrivo me stesso - Schema del testo per la scuola primaria e media