Post

Visualizzazione dei post con l'etichetta poesie inverno

La leggenda della mimosa - Un racconto per l'8 marzo, festa della donna

La leggenda della mimosa Elena, una giovane donna, si innamorò del Sole, lo guardava attratta dalla bellezza dei suoi raggi e i suoi occhi lo guardavano rapiti dalla sua forza, dal suo calore. Ma il Sole non ricambiò tanto amore e la colpì con lance di fuoco. Lei continuava ad amarlo e lo cercava con lo sguardo. Pianse per giorni cercando di trasmettergli il bene che gli voleva. Ed ecco che le lacrime caddero sul terreno e si trasformarono in tanti piccoli e profumati fiori gialli. Nacque la mimosa, il fiore simbolo della donna. Ercole Bonjean    © Visualizza e stampa Potrebbero anche interessarti: Festa della donna Festa della mamma Festa del papà Racconti, poesie e filastrocche, del maestro Ercole Immagine: improntaunika

"Gennaio", filastrocca di Ercole Bonjean

Immagine
  Gennaio Son dell'anno il primo mese: regalo gioia, speranze, attese. Scocca già la mezzanotte, abbraccio tutti nella notte. Alla prima settimana ecco arriva la Befana: a cavallo di una scopa, porta doni ai bimbi buoni. E i monelli? Li perdona, anche lei era birichina, quand'era una bambina. Scende la neve fitta fitta: veloce scivola la slitta. Sono sempre raffreddato e non sono certo amato, da chi è meno fortunato. Aiutiamo chi ne ha meno, ed avremo un po' di più, da Capodanno per tutto l'anno.  Ercole Bonjean Visualizza e stampa Ti potrebbero interessare: Filastrocca di Capodanno: "L'anno nuovo" di Gianni Rodari; approfondimenti linguistici. - Scheda stampabile della breve unità didattica. "Filastrocca di capodanno" di Gianni Rodari (illustrazione) "Nuovo Anno", filastrocca a rima baciata di Ercole Bonjean "La Befana" filastrocca a rima baciata - Lettura e comprensione del testo La Befana e il Befanone

L'inverno: poesie e filastrocche del maestro Ercole

Immagine
Le poesie e le filastrocche presenti in questo post nascono dapprima da esigenze didattiche, in seguito è subentrato il piacere di scrivere: ora che sono in pensione ho più tempo a disposizione, anche se preferirei ritornare ad essere quel giovane maestro precario che varcò per la prima volta la soglia della scuola nell'oramai lontano febbraio del 1972. Gli argomenti stagionali costituiscono un ottimo spunto per vari iter didattici e l'inverno non fa eccezione. in questa sezione del sito potrete trovare del materiale che potrebbe risultare utile per i percorsi educativo didattici di apprendimento. I post presentano poesie e filastrocche su questo tema che appassionano le bambine e i bambini, motivandoli a fare bene. Eccovi l'elenco dei link che potrebbero interessarvi. Non siamo ancora precipitati nel freddo della stagione, ma la mia esperienza mi dice che il lavoro va imbastito prima, "il tempo è un malandrino che fugge" scriveva una mia alunna tanto te

Leggere e comprendere il contenuto di una poesia: "Inverno"

Immagine
Inverno Nel cielo le nuvole giocano, si rincorrono, si intrecciano, si fondono, si abbracciano diventano due grandi nuvole. L'aria si riga di gocciole. Piove? D'incanto tanti fiocchi dal cielo. Nevica sul bosco, sugli alberi, sulla terra. Piano piano tutto si nasconde e tutto è neve, tanta neve bianca, bianca, bianca. H. Huber Analisi e comprensione del testo Che cosa fanno le nuvole nel cielo? Quante erano le nuvole nel cielo? E poi? Perché? Che cosa formano le gocce nell'aria? Perché? Perché, accanto alla parola piove , l'autore ha scritto il punto di domanda? Dove nevica? Che cosa fa la neve? Come trasforma il paesaggio? Qual è il colore che prevale nella poesia? Perché? Visualizza e stampa Ti potrebbero interessare: L'inverno: tutti i post relativi Il testo poetico Lettura e comprensione del testo Poesie Filastrocche Immagine pixabay

I vostri preferiti degli ultimi sette giorni

8 marzo, festa della donna - Brevi testi per la scuola primaria e media

Esercizi di analisi grammaticale per la classe quinta

Verifica di analisi grammaticale per la classe quarta della scuola primaria. - Schede stampabili

Esercizi di analisi grammaticale per la classe terza della scuola primaria - Schede stampabili

La leggenda della mimosa - Un racconto per l'8 marzo, festa della donna

TITOLI DI TEMI

Tema: "Il mio cane" - Schema del testo descrittivo, relativo ad un animale, per la scuola primaria e media

I nomi difettivi, sovrabbondanti, invariabili: spiegazioni ed esercizi per la scuola primaria.

Testi utili per il riassunto

Tema: Descrivo me stesso - Schema del testo per la scuola primaria e media