"Gennaio", filastrocca di Ercole Bonjean

 


Gennaio

Son dell'anno il primo mese:

regalo gioia, speranze, attese.

Scocca già la mezzanotte,

abbraccio tutti nella notte.

Alla prima settimana

ecco arriva la Befana:

a cavallo di una scopa,

porta doni ai bimbi buoni.

E i monelli? Li perdona,

anche lei era birichina,

quand'era una bambina.

Scende la neve fitta fitta:

veloce scivola la slitta.

Sono sempre raffreddato

e non sono certo amato,

da chi è meno fortunato.

Aiutiamo chi ne ha meno,

ed avremo un po' di più,

da Capodanno per tutto l'anno. 

Ercole Bonjean

Visualizza e stampa

Ti potrebbero interessare:




Foto di OpenClipart-Vectors da Pixabay

Commenti