Post

Giocare con la lettura: divertirsi ed imparare nel processo formativo (la gamification e lo storytelling nella didattica)

Immagine
Marco Vallarino è un autore di racconti, romanzi e videogiochi testuali. Le sue storie spaziano dall’horror al noir, dal fantasy alla fantascienza, dall’umoristico al generazionale. "Sono nato nel 1977 a Imperia, dove vivo e lavoro come esperto di comunicazione e giornalista. Mi occupo di gamification e storytelling e scrivo per vari siti e giornali, tra cui il quotidiano Il Secolo XIX. Nel 1998 ho esordito nel campo nella narrativa di genere con Ombre, una raccolta di storie inquietanti. Il testo è stato segnalato da Luca Crovi sull’Almanacco della Paura di Dylan Dog come uno dei migliori libri horror dell’anno.""A lungo considerati tra le principali cause di istupidimento dei giovani, i videogiochi sono oggi diventati un efficace strumento didattico, in grado di garantire risultati eccellenti nella didattica e nella comunicazione più in generale. La gamification o ludicizzazione è proprio l’utilizzo di dinamiche e stili propri dei videogiochi in processi formativi e p…

Oggi consiglio: San Francesco d'Assisi - Analisi dei testi

Immagine
La figura di San Francesco può essere ancor oggi di sorprendente attualità. In una società in cui regna sovrano il dio Denaro, i valori espressi dal santo Patrono d'Italia toccano le corde più recondite dell'animo attraverso l'amore per Dio Creatore, l'amore per la Natura (oggi gravemente in pericolo), l'amore per i più deboli. La pace è un bene prezioso, basti pensare al suo contrario: la guerra che genera solo odio e morte fra i popoli. Il genere umano ha bisogno della pace, di vivere in armonia tra persone di culture e religioni diverse. Questi temi è bene prendano vita nelle aule scolastiche, nei giorni di scuola. "Oggi più di ieri e meno di domani" considerato che viviamo in una società con connotati culturali, sociali e religiosi, differenti. Educare  alla pace e la fratellanza tra i popoli è tra i compiti della scuola e della società. Non a caso questa giornata cade il 4 ottobre, festa di San Francesco d' Assisi, Patrono d'Italia. I bambini…

La festa dei nonni: una poesia per i bambini della scuola primaria e media.

Immagine
I miei nonniDalle prime luci dell'alba,
sino al calar del sole,
so quanto i miei nonni mi amino
in un modo molto speciale.
E' piacevole ascoltare i loro racconti
di un mondo da cui nasce la saggezza,
la forza, di un tempo lontano. 
Il passato e il futuro si intrecciano
in un unico abbraccio.
I miei nonni saranno sempre giovani,
vivono un tempo senza confini.Ercole BonjeanVisualizza e stampaTi potrebbero interessare:La descrizione di una persona cara: la nonna (schema del testo)"Un regalo di Natale dal cielo", poesia del maestro Ercole
Foto di Susanne Pälmer da Pixabay

Video letture per bambini della scuola primaria: "La leggenda dell'estate di San Martino" di Ercole Bonjean

Immagine
La leggenda dell'estate di San MartinoIn una fredda giornata di novembre, un soldato, di nome Martino, incontra un povero vecchio che gli chiede l'elemosina e trema per il freddo. Il cielo è ricoperto di nuvole nere, piove e tira un vento gelido, quasi invernale, il mendicante rischia di morire. Il cavaliere prova una grande pietà e sceso da cavallo, con la spada, taglia in due il suo caldo mantello e lo dona al povero. Il mendicante lo ringrazia con un sorriso e poi continua il suo cammino.Martino prosegue per la sua strada mentre la pioggia continua a scendere con forza e il vento continua la sua corsa impetuoso e gelido.Ma ecco che d'improvviso la pioggia cessa di scendere, il vento si placa, il cielo si colora d'azzurro, il sole ritorna: con i suoi caldi raggi riscalda la terra e il cuore degli uomini.Era l'11 di novembre, il giorno dell'estate di San Martino!Ercole BonjeanTi potrebbero interessare:Didattica scuola primaria su you tubeLa leggenda dell'e…

Didattica scuola primaria: i post più popolari della settimana

Immagine

Video letture per bambini della scuola primaria: "La cicala e la formica" di Esopo

Immagine
La cicala e la formicaEra un'estate felice per la cicala che si godeva il sole sulle foglie degli alberi e cantava, cantava, cantava. Venne il freddo e la cicala si trovò senza rifugio e senza cibo.Si ricordò della formica che per tutta l'estate aveva accumulato provviste nella sua calda casina sotto terra. Andò dunque a bussare alla porta della formica. La formica venne ad aprire reggendo una vecchia lampada ad olio.- Cosa vuoi? - chiese piuttosto seccata.- Ho freddo, ho fame ... - balbettò la cicala. Dietro di lei si vedeva la campagna innevata.- Ah sì! - disse la formica.- Io ho lavorato tutta l'estate per accumulare per l'inverno. Tu cosa hai fatto in quelle giornate di sole?- Io ho cantato.- Hai cantato! ... Ebbene adesso balla!La formica sbatté la porta e tornò alle sue faccende, mentre la cicala, con il suo violino coperto di neve, si allontanò ad ali basse nella campagna.EsopoTi potrebbero interessare:Le favole di Esopo: lettura e comprensione del testoDidattic…

Video letture per bambini della scuola primaria: "Alla formica" di Gianni Rodari, da youtube

Immagine
Alla formicaChiedo scusa alla favola antica se non mi piace l'avara formica. Io son dalla parte della cicala che il più bel canto non vende, regala.Gianni RodariTi potrebbe interessare:Didattica scuola primaria su you tube

L'uso del fumetto e del disegno nella didattica della lingua italiana

Immagine
L'uso del fumetto e del disegno nella didattica della lingua italiana rende più agevole, e talvolta persino divertente, l'apprendimento della lingua italiana, da parte delle bambine e dei bambini. I lavori che vi propongo raccontano un iter di apprendimento che ha generato buoni risultati e può essere utilizzato come spunto nella prassi quotidiana dell'insegnamento. Qualche esempio.Per la parte grammaticale:Che cos'è la grammatica e perché la studiamo

Le parti del discorso

Il nome

Gli articoli

L'aggettivo

Il pronome

Il verbo

I verbi impersonali

I verbi ausiliari

L'avverbio

La preposizione

La congiunzione

L'interiezione

Ti potrebbero interessare:

Schede di grammatica

Analisi grammaticale

Spiegazione ed esercizi di grammatica

Spiegazione ed esercizi di analisi logica

I nomi

Gli articoli

Gli aggettivi

I pronomi

Le congiunzioni

I verbi

Gli avverbi

Le preposizioni

Le esclamazioni
Per la lettura e la comprensione del testo (solo qualche esempio):La cicala e le formiche: da Esopo a Gianni R…

"Autunno" poesia di Rainer Maria Rilke

Immagine

"Equinozio d'autunno" poesia di Ercole Bonjean

Immagine
Equinozio d'autunnoLo vedo arrivare da lontano,lo sognavo da tempobaciare le mie membra.E' qui con noi, all'alba, puntuale,embrione di una nuova stagione.Vola il tempo, amico malandrino,e tutto si ripete, tutto ritorna.Mi tuffo nelle nubi, nella brezza mattutina,mi scalda tenue un raggio di luce,nell'aria volteggiano lacrime di gioia.Ercole BonjeanVisualizza e stampa
Foto di Jörg Peter da PixabayTi potrebbero interessare:Ottobre: brevi unità didattiche di apprendimento.

Novembre: brevi unità didattiche di apprendimento.

La descrizione di un ambiente naturale (minimo 10 - massimo 15 righe) traccia del lavoro

La leggenda dell'estate di San Martino - Percorsi educativo didattici di apprendimento

Schema utile alla descrizione di un ambiente naturale

"Il Signor Autunno" di Ercole Bonjean - Filastrocca a rima alternata

L'autunno (disegni, frasi, fumetti)

Analizzare e comprendere un testo poetico: "San Martino" di Giosuè Carducci: poesia, prosa, biografia…