Post

Link consigliati per la settimana

Immagine
Siamo finalmente giunti nel pieno dell'autunno! Nel sito sono numerosi i post dedicati a questo periodo dell'anno che ben si prestano numerose attività didattiche. Vi propongo pertanto di visionare il seguente link:

L'autunno: racconti, poesie, filastrocche, dettati, leggende, schema dei testi, per la didattica nella scuola primaria.

Ti potrebbero interessare inoltre:

Schede di analisi logica: il soggetto, il predicato, i complementi - Spiegazioni, esercizi, prove di verifica per la scuola primaria

Le schede di grammatica

Per la matematica sono presenti i lavori di tutto l'anno, per tutte le classi, dai primi giorni di scuola sino al termine dell'anno scolastico:

Matematica classe prima

Matematica classe seconda

Matematica classe terza

Matematica classe quarta

Matematica classe quinta

Ricordo alle colleghe ed ai colleghi che il motore di ricerca di Google, presente in Home page, permette di accedere a tutti i numerosi post pubblicati su tantissimi argomenti. Buona lettura!

"Il giorno più bello", poesia di Ercole Bonjean

Immagine
Il giorno più bello
Gira la ruota della vita, in un allegro girotondo, vola vola tutto il mondo. Scoppia la pace, nasce l'amore, torna il sereno in ogni cuore. C'è grano per tutti in questo giorno, via ricchezza e povertà, ma uguaglianza e libertà. E' scomparso il dio denaro, al suo posto una farfalla, canta, ride, gioca, balla.
Ercole Bonjean
Visualizza e stampa
Ti potrebbero interessare:
I racconti, le poesie e le filastrocche, del maestro Ercole

"Il lavoro", filastrocca a rima baciata

Immagine
Il lavoro

Ogni giorno a lavorare
uomini e donne devono andare.
Va l'infermiere, va l'infermiera,
il cameriere, la cameriera.
Va l'operaio, va l'operaia,
il bottegaio, la bottegaia.
Va il contadino, la contadina,
il ballerino, la ballerina.
Va il bibliotecario, la bibliotecaria,
il segretario, la segretaria.
Se è svolta con serietà
è utile ogni attività.

M. Vanini

Visualizza e stampa

Ti potrebbero interessare:

Le poesie

Le filastrocche

La raccolta dei temi

Il testo narrativo

Il testo descrittivo

Il testo argomentativo

Il testo poetico

Il testo umoristico

Scrittura creativa

"Il testamento di un albero", poesia di Trilussa

Immagine
Il testamento di un albero

Un albero del bosco
chiamò gli uccelli e fece testamento:
lascio i miei fiori al mare,
lascio le foglie al vento,
i frutti al sole, e poi
tutti i semetti a voi.
A voi poveri uccelli,
perché mi cantavate la canzone
nella bella stagione ...
Io voglio che gli stecchi,
quando saranno secchi,
facciano il fuoco per i poverelli.

Trilussa

Visualizza e stampa

Ti potrebbero interessare:

Le poesie

Le filastrocche

La raccolta dei temi

Il testo narrativo

Il testo descrittivo

Il testo argomentativo

Il testo poetico

Il testo umoristico

Scrittura creativa

Leonardo da Vinci: un grande genio per le attività nella scuola primaria. Raccolta di favole per la didattica.

Immagine
Ricordo spesso quando il mio maestro ci ricordava di domandarci sempre il perché delle cose. Era solito ricordare come Leonardo da Vinci, grande genio universale italiano, si poneva continuamente delle domande per poi trovare delle risposte. Questa curiosità nel conoscere la ritroviamo nelle sue favole, particolarmente adatte per la scuola primaria, dalle quali si comprende come la grande intelligenza si coniuga spesso alla semplicità.  "Leggere Leonardo da Vinci significa leggere noi stessi." Analizziamo la seguente favola.


L'ostrica e il topo
Un'ostrica si ritrovò, insieme a tanti altri pesci, dentro la casa di un pescatore, poco distante dal mare. - Qui si muore tutti - pensò l'ostrica guardando i suoi compagni che boccheggiavano sparpagliati per terra. Passò un topo. - Topo, ascolta! - disse l'ostrica. - Mi porteresti fino al mare? Il topo la guardò: era un ostrica bella e grande e doveva avere una bella polpa sostanziosa. - Certo - rispose il topo, che aveva orma…

Dettato ortografico per la classe quinta della scuola primaria - Uso corretto dell'apostrofo

Dettato ortografico per la classe quinta della scuola primaria
Uso corretto dell'apostrofo
Ascolto, rifletto, scrivo, rileggo M'è parso di udire dei passi per le scale.Me ne vado a casa, m'è venuto un forte mal di testa.Ce ne andremo al cinema nel pomeriggio.Se n'era andato in mattinata perché s'era stancato durante l'allenamento.Alla festa non sono venuti né Marco né Laura.Ieri sera Luca s'era sbucciato un ginocchio per una caduta dal motorino.Se lo vedi digli che non l'ho dimenticato.Sono stato un po' di tempo ad osservare le rive del fiume Po.C'era una candela con poca cera.Non t'è venuta voglia di una tazza di tè?Visualizza e stampa 
Ti potrebbero interessare:
Tutti i dettati ortografici presenti nel sito

Dettato ortografico per la classe quinta della scuola primaria sce, scie - Esercizio: "Per una volta il maestro sei tu"

Dettato ortografico per la classe quinta della scuola primaria sce, scie Ho studiato con piacere la lezione di scienze.Ho apprezzato molto la scenografia dello spettacolo teatrale.Mia sorella frequenta il primo anno del liceo scientifico.L'acqua che scorreva nel ruscello era molto fredda.La conoscenza della grammatica migliora la nostra capacità di esprimersi in tutte le materie di studio.Per una volta il maestro sei tu (correggo gli errori presenti nelle frasi) Leonardo da Vinci fu un grande artista e scenziato italiano.Mi sono appassionato allo studio delle scenze.La mamma ha miscielato vari ingredienti per preparare una gustosissima torta.Ho approfondito le mie conoscienze in campo geografico.Un magnifico rusciello porta l'acqua al mulino. Ti potrebbero interessare:
Tutti i dettati ortografici presenti nel sito

Visualizza e stampa

Dettato ortografico per la classe quinta della scuola primaria cq, q - Esercizio: "Per una volta il maestro sei tu"

Dettato ortografico per la classe quinta della scuola primaria cq q Ho acquistato un paio di scarpe di cuoio.I tuoi amici hanno messo a soqquadro la stanza di Francesco.Ho annotato il tuo indirizzo sul mio taccuino.In certe stagioni il morso della vipera è innocuo.L'inquilino del quinto piano è una persona deliziosa.L'amico di cui ti sto parlando sarà qui tra poco.Per una volta il maestro sei tu (correggo gli errori presenti nelle frasi) Dallo spavento sentii battere il quore.Gino ha cuasi terminato i compiti.Si scatenò un violento aquazzone.Il papà accuista un nuovo computer. Ti potrebbero interessare:
Tutti i dettati ortografici presenti nel sito

Visualizza e stampa