Post

Visualizzazione dei post con l'etichetta Bertolt Brecht

I racconti, le poesie, le filastrocche, gli articoli, del maestro Ercole Bonjean

Com'è bello scrivere! Da quando sono in pensione lo posso fare in ogni momento: di giorno, di notte, ogni occasione è buona. Questa passione nasce da esigenze didattiche per poi sfociare in un mia esigenza personale. Scrivere racconti, poesie, filastrocche, è diventato un momento piacevole della giornata. Dai dati di Google in mio possesso ho scoperto che i miei scritti hanno superato, in questi anni, le cinquecentomila visualizzazioni di pagina a riprova dell'interesse delle lettrici e dei lettori del sito per il mio lavoro. Ho quindi pensato di creare un apposito link con tutti i miei scritti a cui se ne aggiungeranno spero ancora molti altri. Non mi resta che augurarvi buona lettura. Racconti e descrizioni : Sogno di Natale La descrizione di un fenomeno naturale: "La bufera" (The storm) - La metafora nel testo descrittivo Perché si dice "Chi dorme non piglia pesci"? Perché si dice: "Tanto va la gatta al lardo che ci lascia lo zampino" Perché si

"Abbiam perduto la primavera" di Bertolt Brecht, poesia per la scuola primaria e media

Immagine
  Abbiam perduto la primavera Molto tempo prima  che ci gettassimo su petrolio, ferro e ammoniaca c'era ogni anno il tempo degli alberi che verdeggiavano irresistibili                                                                   e violenti. Noi tutti ricordiamo i giorni più lunghi il cielo più chiaro l'aria mutata della primavera destinata a venire. Ora leggiamo nei libri di questa celebrata stagione. Bertolt Brecht Visualizza e stampa Ti potrebbero interessare: Bertolt Brecht: poesie per la scuola primaria e media Progetto di educazione ambientale per la scuola primaria

Bertolt Brecht: poesie per la scuola primaria e media

Immagine
Bertolt Brecht  nasce il 10 febbraio 1898 ad Augsburg  da famiglia della media borghesia.. Fu  autore, tra l'altro, di numerose poesie che possono considerarsi tra le più importanti e di rilievo della lirica tedesca del novecento. Ve ne propongo alcune, veramente emozionanti, che possono offrire interessanti spunti per la didattica. Eccovi i link relativi: "Aria del Dio della felicità" poesia di Bertolt Brecht "Le preghiere dei bambini" poesia di Bertold Brecht Poesia per la pace "I bambini giocano" di Berthold Brecht "Alla vigilia di Natale" di Bertolt Brecht   Abbiam perduto la primavera di Bertolt Brecht Ti potrebbero interessare: Le poesie di  Giacomo Leopardi ,  Giosuè Carducci ,  Giovanni Pascoli ,  Angiolo Silvio Novaro ,  Gabriele D'Annunzio Sul tema dell'educazione alla pace ti propongo: Giornata della pace della fraternità e del dialogo tra appartenenti a culture e religioni di

"Aria del Dio della felicità" poesia di Bertolt Brecht

Immagine
Aria del Dio della felicità Mi fai spuntare le lagrime, fratello, vedo che la tua vita non è allegra. Ecco una mela: io ne possiedo tre, perciò una la regalo a te.     Non ci vedo niente di eccezionale     e l'uno e l'altro possiamo vivere. Solo i semi, promettimelo, avido non inghiottirli, sputali invece a terra prima che mi allontani.     E se poi cresce un melo     dentro il tuo campicello     vieni a prenderti i frutti:     è il tuo albero quello. Bertolt Brecht - Poesie Einaudi Immagine:  occhi di terra Visualizza e stampa   Ti potrebbero interessare: Tutte le poesie del sito Il testo poetico Antologia

"Le preghiere dei bambini" poesia di Bertold Brecht

Immagine
Le preghiere dei bambini   Non brucino più interi quartieri. Non si vedano più bombardieri. La notte sia per dormire. Si cancelli la parola punire. Le madri non debbano piangere. Nessuno più debba ammazzare. Che ognuno possa qualcosa creare. Che di tutti ci si possa fidare. Che i giovani ottengano tutto questo, e anche i vecchi... ma presto. Bertold Brecht Visualizza e stampa Potrebbero interessarti: Antologia Il testo poetico

"Alla vigilia di Natale" di Bertolt Brecht

Immagine
Alla vigilia di Natale Oggi siamo seduti, alla vigilia di Natale, noi, gente misera, in una gelida stanzetta, il vento corre fuori, il vento entra. Vieni, buon Signore Gesù, da noi, volgi lo sguardo: perché tu ci sei davvero necessario. Bertolt Brecht Visualizza e stampa Link correlati a questo post: La stella cometa: analisi ed interpretazione del testo Il testo narrativo fantastico: "Babbo Natale e le renne", schema del lavoro svolto Comprendo, illustro, memorizzo, la poesia "Regalo di Natale" Invento una storia relativa al Natale tramite parole chiave Invento una storia con i seguenti personaggi: Gesù, Maria, Giuseppe, il bue ... Babbo Natale e le renne: schede di verifica per la lettura e la comprensione del testo Analizzare e comprendere la poesia "Il pellerossa nel presepe" di Gianni Rodari Breve unità didattica sul Natale: "Se io fossi Gesù Bambino vorrei che ..." La leggenda dell'

Poesia per la pace "I bambini giocano" di Berthold Brecht

Immagine
I bambini giocano I bambini giocano alla guerra. E' raro che giochino alla pace perché gli adulti da sempre fanno la guerra, tu fai pum e ridi; il soldato spara e un altro uomo non ride più. E' la guerra. C'è un altro gioco da inventare: far sorridere il mondo, non farlo piangere. Pace vuol dire che non a tutti piace lo stesso gioco, che i tuoi giocattoli piacciono anche agli altri bimbi che spesso non ne hanno, perché ne hai troppi tu; che i disegni degli altri bambini non sono dei pasticci; che la tua mamma non è solo tutta tua; che tutti i bambini sono tuoi amici. E pace è ancora non avere fame non avere freddo non avere paura. Bertolt Brecht Link correlati a questo post: http://www.ercolebonjean.com/search/label/scrittura_creativa http://www.ercolebonjean.com/search/label/TESTO_POETICO Visualizza e stampa con Google Docs

I vostri preferiti degli ultimi sette giorni

TITOLI DI TEMI

Prove di ingresso scuola media - Schede stampabili e gratuite

Esercizi di analisi grammaticale per la classe quinta

Dettato ortografico per la prima classe della scuola media (verifica dei prerequisiti ortografici)

I nomi difettivi, sovrabbondanti, invariabili: spiegazioni ed esercizi per la scuola primaria.

Verifica di analisi grammaticale per la classe quarta della scuola primaria. - Schede stampabili

I racconti, le poesie, le filastrocche, gli articoli, del maestro Ercole Bonjean

Esercizi di analisi grammaticale per la classe terza della scuola primaria - Schede stampabili

Testi utili per il riassunto

La descrizione di una persona cara: la nonna. Il testo e la traccia del lavoro.