La descrizione della persona: "Descrivo me stesso".




Descrivo me stesso

Io mi chiamo Daniel, ho otto anni e frequento la seconda elementare.
Sono alto, sono magro, ho i capelli di colore castano scuro, ho gli occhi marroni, ho il viso un po' paffutello, ho una bocca piccolina, ho le orecchie a sventola.
Non mi comporto sempre bene: a volte sono bravo e a volte sono cattivo.
Mi piace leggere, mi piace giocare con i video game e mi incuriosisce tutto quello che non conosco, mi piace andare a judo perché imparo tante cose interessanti e nuove.
Quando prendo brutti voti la mamma mi mette in castigo per tutta la settimana, però, siccome ottengo buoni risultati, non ci vado molto spesso.

(classe seconda 1993)

Visualizza e stampa con Google Docs

Commenti

Post popolari in questo blog

Il testo narrativo fantastico: "Babbo Natale e le renne", scheda con lo schema del lavoro.

L'albero di Natale (leggenda) - Analisi del testo

Riflettere sul vero significato del Natale

"La stella cometa" - La poesia, il lavoro in classe.

Babbo Natale e le renne - Scheda di verifica per la lettura e la comprensione del testo: I bimestre classe terza,

I migliori racconti di Natale del sito "Didattica scuola primaria"

Comprendo, illustro, memorizzo la poesia "Regalo di Natale"

"E' Natale" di Ercole Bonjean

Racconto di Natale: "A letto con la febbre" di Ercole Bonjean

Babbo Natale (descrizione)