Post

Visualizzazione dei post da gennaio 27, 2019

"I mesi dell'anno" filastrocca di Renzo Pezzani

Immagine
I mesi dell'anno

Dice Gennaio:
- Chiudete quell'uscio
Dice Febbraio:
- Io sto nel mio guscio.
Marzo apre gli occhi
ed inventa i colori.
Aprile copre ogni prato di fiori.
Maggio ti porge la rosa più bella.
Giugno ha un pugno
una spiga e una stella.
Luglio si beve il ruscello d'un fiato.
Sonnecchia Agosto
in un'ombra sdraiato.
Settembre morde le uve violette.
Più saggio Ottobre nel tino le mette.
Novembre fa di ogni sterpo una fascina.
Verso il presepe Dicembre cammina.

Renzo Pezzani

Visualizza e stampa

Potrebbe interessarti:

"I mesi dell'anno" filastrocca di Angiolo Silvio Novaro

Didattica scuola primaria: i post più popolari della settimana.

Immagine

Il codice linguistico (adeguare un testo al destinatario) - La gita

Immagine
Scriviamo e leggiamo i seguenti testi:
La gita. Mia madre mi svegliò dicendomi: “Sveglia poltrona!”. Proprio così. Io non capisco perché una parte così comoda dell'arredamento deve essere usata per insultarmi. Comunque mi alzai, mi preparai e mi diressi, mi dirigei o come cavolo si dice al passato, verso la scuola. La gita per il Resegone è stata un divertimento unico dalla partenza al rientro. Infatti il baccano è stato irrefrenabile. L'autista, tipo scontroso e suscettibile, ha scatenato una serie infinita di proteste. Ma chi l'ascoltava! Era un tale rompi! Che risate! Che stupidate! Non ce la facevamo più dal ridere! Persino gli insegnanti ridevano a più non posso. La gita. Quella mattina la mia mamma mi svegliò dicendomi: “Svegliati, pigrona!”. Io mi girai dall'altra parte, ma poi ricordai che dovevo andare in gita con i miei compagni di classe e senza perdere tempo mmi alzai e mi preparai. Mi diressi, o dirigei, devo controllare la grammatica sul corretto uso dei verbi, v…

Link consigliati per la settimana

Immagine