La scuola per la pace: poesie, filastrocche, testi di vario tipo, spunti di riflessione contro la guerra

Le terribili tragedie delle guerre in Ucraina e in Palestina fanno riflettere su quanto sia importante vivere in pace e superare ogni tipo di barriera che possa essere d'ostacolo alla libertà d'ogni popolo della Terra. L'arte, la musica, la letteratura, il cinema, il teatro, tutto ciò che è cultura, può aiutare a combattere la la guerra e ogni forma di violenza, a formare cittadini consapevoli dei propri diritti e dei propri doveri. La scuola può pertanto fare molto per formare coscienze libere: " la libertà è come l'aria: ci si accorge di quanto vale quando comincia a mancare". Quant'è vera questa affermazione di Piero Calamandrei! Ce ne accorgiamo in questi giorni in cui tutte le nostre sicurezze sono messe in forse e "l'aria comincia a mancare". Mi rincuora vedere, in questi giorni di disperazione, quanta solidarietà sia nata in tutto il mondo a favore di chi è stato colpito da un'immane violenza che non trova giustificazione alcuna. 

Per non dimenticare (la giornata della memoria), poesia del maestro Ercole Bonjean

<



Oggi, 27 gennaio, ricorre il giorno dedicato alla Shoah. La scuola non può fare a meno di educare alla pace, all'amore tra i popoli e non dimenticare quanto accaduto. Sono questi obiettivi irrinunciabili a cui la società tutta deve dare il proprio contributo. Le bambine e i bambini si rivelano molto sensibili a questi argomenti che incidono sulla sfera motivazionale, fanno da leva alla volontà, e offrono spunti straordinariamente coinvolgenti, trasversali a tutte le materie oggetto di studio. Nel sito sono numerose le attività educativo didattiche che affrontano questi argomenti. Vi propongo questa mia poesia.


Per non dimenticare 

Per non dimenticare

quanto sia bello amare.

Per non dimenticare

quanto sia bello vivere.

Per non dimenticare che

esiste solo una razza,

donne e uomini,

stretti nella gioia di un abbraccio.

Non dimentichiamo la tempesta,

e sia per sempre arcobaleno,

in un mondo dal volto sereno.

Ercole Bonjean  ©




Commenti

  1. Grazie, mitico Maestro Ercole! La propongo ai miei alunni, è semplice ma profonda..proprio quello che serve per la scuola primaria.

    RispondiElimina
  2. Grazie Laura per il tuo gradito commento! Spero che la poesia piaccia anche ai bambini. Vi auguro ogni bene.

    RispondiElimina
  3. Grazie, oggi proporrò la poesia ai miei alunni .

    RispondiElimina
  4. Grazie, cercavo uno spunto delicato, una nota di speranza per l'umanità da proporre ai miei alunni di scuola primaria e ritrovo tutto all'interno di questa poesia. Grazie ancora!

    RispondiElimina
  5. Grazie a te, cara collega, per il tuo gradito commento! Portiamo tutti il nostro piccolo chicco grano al mulino. Buona serata, vi auguro ogni bene.

    RispondiElimina

Posta un commento

I vostri preferiti degli ultimi sette giorni

Verifica di analisi grammaticale per la classe quarta della scuola primaria. - Schede stampabili

Esercizi di analisi grammaticale per la classe quinta

La gita scolastica: testi con schema per la scuola primaria e media

Esercizi di analisi grammaticale per la classe terza della scuola primaria - Schede stampabili

TITOLI DI TEMI

"Arriva la primavera" - Dettato - Analisi, comprensione, ed interpretazione del testo

La scuola per la pace: poesie, filastrocche, testi di vario tipo, spunti di riflessione contro la guerra

Tema: "Il mio cane" - Schema del testo descrittivo, relativo ad un animale, per la scuola primaria e media

Verifica di analisi logica per la classe quinta della scuola primaria

Analisi logica:il predicato verbale e il predicato nominale. - Scheda stampabile dell'unità didattica