Post

Visualizzazione dei post da dicembre 30, 2018

La grammatica a fumetti: percorsi operativi di apprendimento.

Immagine
L'uso del fumetto nella grammatica rende più agevole, e talvolta persino divertente, l'acquisizione delle varie parti del discorso che compongono la lingua italiana, da parte delle bambine e dei bambini. I lavori che vi propongo raccontano un iter di apprendimento che ha generato buoni risultati e può essere utilizzato come spunto nella prassi quotidiana dell'insegnamento. Eccovi tutti i link a disposizione:

Che cos'è la grammatica e perché la studiamo

Le parti del discorso

Il nome

Gli articoli

L'aggettivo

Il pronome

Il verbo

I verbi impersonali

I verbi ausiliari

L'avverbio

La preposizione

La congiunzione

L'interiezione

Ti potrebbero interessare:

Schede di grammatica

Analisi grammaticale

Spiegazione ed esercizi di grammatica

Spiegazione ed esercizi di analisi logica

I nomi

Gli articoli

Gli aggettivi

I pronomi

Le congiunzioni

I verbi

Gli avverbi

Le preposizioni

Le esclamazioni

Ricordo alle colleghe ed ai colleghi che il motore di ricerca di Google, presente in Home page, permette di ac…

Didattica scuola primaria: i post più popolari della settimana.

Immagine

"I dodici mesi", filastrocca di Gianni Rodari - Analisi ed interpretazione del testo

Immagine
I dodici mesi

Gennaio, gennaio, il primo giorno è il più gaio, è fatto solo di speranza: chi ne ha tanta, vive abbastanza.

Febbraio viene a potare la vite con le dita intirizzite: è senza guanti ed ha i geloni e un buco negli zoccoloni.

Marzo pazzo e cuorcontento si sveglia un mattino pieno di vento: la prima rondine arriva stasera con l'espresso della primavera.

Aprile tosatore porta la lana al vecchio pastore spoglia la pecora e l'agnello per farti un berretto ed un mantello.

Maggio viene ardito e bello con un garofano all'occhiello, con tante bandiere nel cielo d'oro per la festa del lavoro.

Giugno, invece, è falciatore; il fieno manda un dolce odore, in alto in alto l'allodola vola, il bidello chiude la scuola.

"La Befana e il Befanone", filastrocca di Ercole Bonjean

Immagine
La Befana e il Befanone
Quest'anno la Befana, sembra sia un poco strana. Con un sacco tondo tondo, gira in scopa tutto il mondo. Vola, vola, dappertutto, dall'Italia all'Argentina, dal Marocco sino in Cina. I regali li fa a tutti: ai buoni ed ai monelli, ai ricchi e ai poverelli, alla mamma ed al papà, alla nonna sul sofà. La aiuta un Befanone, alla guida di un gran drone. Ci salutano dal cielo, poco dopo mezzanotte, abbracciati nella notte. 
Ercole Bonjean
Visualizza e stampa
Ti potrebbero interessare:
"La Befana": lettura e comprensione del testo
Tutti i post relativi al Natale