I dati uditivi presenti in un testo: "Il silenzio"



Il silenzio

La casa era sommersa nel silenzio, consegnata alla notte, avvolta dai profumi del giardino. Adesso tutto respirava pace, tranquillità e il silenzio era totale, si udiva solo, a strappi, stridere il gallo dalla banderuola sul terrazzo a nord, ma aveva anch'esso un suono quasi gracile, come materiato di silenzio.
O forse a tendere meglio l'orecchio, si poteva udire il tenue gorgoglio di un rubinetto o dell'acquaio o, ch'era un crepitio ancor più leggero, lo scricchiolio d'un tarlo occupato a scavarsi con pazienza il camminamento nel legno secco di una poltroncina.

M. Prisco

Ricerco i dati uditivi presento nel testo e li evidenzio in rosso.

Il silenzio

La casa era sommersa nel silenzio, consegnata alla notte, avvolta dai profumi del giardino. Adesso tutto respirava pace, tranquillità e il silenzio era totale, si udiva solo, a strappi, stridere il gallo dalla banderuola sul terrazzo a nord, ma aveva anch'esso un suono quasi gracile, come materiato di silenzio.
O forse a tendere meglio l'orecchio, si poteva udire il tenue gorgoglio di un rubinetto o dell'acquaio o, ch'era un crepitio ancor più leggero, lo scricchiolio d'un tarlo occupato a scavarsi con pazienza il camminamento nel legno secco di una poltroncina.

M. Prisco

Visualizza e stampa

Ti potrebbero interessare:

Le poesie

Le filastrocche

La raccolta dei temi

Il testo narrativo

Il testo descrittivo

Il testo argomentativo

Il testo poetico

Il testo umoristico

Scrittura creativa

Commenti