DIDATTICA SCUOLA PRIMARIA

Didattica Scuola Primaria di Ercole Bonjean

Didattica della lingua italiana - Didattica della Storia - Didattica della Geografia - Didattica della matematica - Il metodo globale fonematico - Esercizi di grammatica - Testi di vario tipo - Prove di verifica - Lettura e comprensione del testo - Ortografia - Schemi per la costruzione del testo - Schede di dettati svolti in classe - Schede di valutazione delle competenze - Aspetti normativi e deontologici della funzione docente - Il testo poetico: analisi ed interpretazione, schemi di lavoro, schede.

lunedì 4 gennaio 2010

I nomi concreti e i nomi astratti



I nomi concreti indicano oggetti, cose viventi, oggetti reali. I nomi astratti indicano esseri o cose che non percepiamo con i cinque sensi, ma che esprimono cose idee, sentimenti della nostra mente: libertà, coraggio, odio e tantissimi altri.

Ricava i nomi astratti dai seguenti verbi:
amare - amore
sapere - sapienza
oziare - ozio
riflettere - riflessione
ignoranza - ignorare

Ricava i nomi astratti dai seguenti aggettivi:
educato > educazione
fedele < fedeltà
giusto > giustizia
saggio > saggezza

Sottolinea in rosso i nomi concreti e in verde i nomi astratti:
vestito, eleganza, neve, tana, gioia, discordia, lacrime, sincerità.



Se questo post ti è piaciuto, condividilo su FaceBook, Twitter o Google Plus
Se non hai trovato quello che cercavi, cerca nel sito

0 commenti:

Posta un commento