Anno scolastico 2021/2022: primi giorni di scuola - Attività educativo didattiche di apprendimento di italiano e matematica per tutte le classi della scuola primaria

  "Chi parte bene è a meta dell'opera", così recita un antico detto popolare. L'antico proverbio si può e si deve, a mio parere, applicare alla didattica. E' importante un primo proficuo percorso operativo di apprendimento nei primi giorni di scuola. Nel sito di didattica per la scuola primaria numerose sono le proposte utili quale spunto per le varie attività educativo didattiche oramai sempre più vicine. Ma q uali argomenti possono essere utili, per l'inizio delle scuole, quale spunto per le lezioni? Penso che possa essere producente proporre alle bambine ed ai bambini alcuni dei numerosi post presenti nel sito relativi ai primi giorni di scuola per tutte le classi nelle varie materie oggetto di studio. Per la parte grammaticale il sito è ricco di proposte che vi propongo in toto. Non rimane che sfogliarle, potrebbero offrire qualche idea adatta per i vari percorsi educativo didattici di apprendimento.  Auguro a tutti Voi un proficuo anno scolastico 2021/202

"La rana e il leone" di Leone Tolstoj - Breve unità educativo didattica di apprendimento


La rana e il leone

Un leone udì una rana gracidare ed ebbe paura perché credeva che fosse una grossa bestia a emettere quel grido così forte. Aspettò un istante per vedere di che si trattasse: la rana uscì dal pantano.
Il leone la appiattì con la zampa, dicendo: "D'ora in poi non mi spaventerò più, prima di avere visto".

Leone Tolstoj

Analisi ed interpretazione del testo

Chi sono i protagonisti di questa breve favola?
Perché il leone ha paura?
Come reagisce?
Cosa pensa quando si accorge che si tratta di una rana?
Perché non bisogna aver paura di una cosa prima che accada?

Spiega il significato di questi due proverbi:

"Non fasciarsi la testa prima di averla rotta"
"Non mettere il carro davanti ai buoi"

Visualizza e stampa

Ti potrebbero interessare:

Le favole di Esopo: analisi ed interpretazione del testo

Le favole di Fedro: analisi ed interpretazione del testo


Commenti