I racconti, le poesie, le filastrocche, gli articoli, del maestro Ercole Bonjean

Com'è bello scrivere! Da quando sono in pensione lo posso fare in ogni momento: di giorno, di notte, ogni occasione è buona. Questa passione nasce da esigenze didattiche per poi sfociare in un mia esigenza personale. Scrivere racconti, poesie, filastrocche, è diventato un momento piacevole della giornata. Dai dati di Google in mio possesso ho scoperto che i miei scritti hanno superato, in questi anni, le cinquecentomila visualizzazioni di pagina a riprova dell'interesse delle lettrici e dei lettori del sito per il mio lavoro. Ho quindi pensato di creare un apposito link con tutti i miei scritti a cui se ne aggiungeranno spero ancora molti altri. Non mi resta che augurarvi buona lettura. Racconti e descrizioni : Sogno di Natale La descrizione di un fenomeno naturale: "La bufera" (The storm) - La metafora nel testo descrittivo Perché si dice "Chi dorme non piglia pesci"? Perché si dice: "Tanto va la gatta al lardo che ci lascia lo zampino" Perché si

Scheda di grammatica - I verbi indefiniti

<


I verbi indefiniti

La lingua italiana dispone di sette tipi di modi verbali che si distinguono in modi finiti: indicativo, congiuntivo,condizionale, imperativo, e in tre modi indefiniti: infinito, participio, gerundio.


Le forme verbali di modo indefinito non precisano né la persona, né il numero dell'azione svolta dal verbo.
Analizziamo la frase:
- La mamma mi dice sempre di studiare.
Studiare > è un verbo di modo infinito. Il modo infinito presenta due tempi, il presente e ilpassato.


Presente > studiare > forma base dei verbi
Passato > avere studiato > indica un'azione precedente a un'altra. > "Dopo aver studiato ho giocato a scacchi".


Anche il modo gerundio non precisa la persona. La parola gerundio vuol dire "modo di fare un'azione" perciò può indicare il modo ma anche il tempo e la causa di un'azione. Il gerundio termina sempre con la desinenza ando oppure endo.
Esempio: "Sbucciando una mela mi sono tagliato il dito". Sbucciando sta per "mentre sbucciava" ed indica una causa.


Anche il gerundio presenta due tempi:
Presente > sbucciando. Passato > avendo sbucciato.


Esempio: Seduta in cattedra.
Seduta > è un verbo al modo participio passato.
Il participio presenta due tempi caratterizzati dalle desinenze - nte per il presente e - to  - ta per il passato.


Presente > verbo amare > amante Passato > amato


Scriviamo il modo indefinito dei verbi ausiliari


Infinito > presente > essere
Infinito >  passato > essere stato


Infinito > presente > avere passato
Infinito > passato > avere avuto


Participio > presente > -----
Participio > passato > stato


Participio > presente > avente
Participio > passato > avuto


Gerundio > presente > essendo
Gerundio > passato > essendo stato


-----------------------------------------------------------------------------------


Eseguo l'analisi grammaticale delle seguenti forme verbali:


che egli guardi, avessimo esplorato, sentiresti, vedremmo, cucina tu, amate voi, avere pensato, pensante, pensare, pensato, concludendo, avendo vinto.


che egli guardi= voce del verbo guardare 1^ coniugazione modo congiuntivo tempo presente terza persona singolare


avessimo esplorato= voce del verbo esplorare 1^ coniugazione modo congiuntivo tempo trapassato 1^ persona plurale


sentiresti= voce del verbo sentire 3^ coniugazione modo condizionale tempo presente 2^ persona singolare


vedremmo= voce del verbo vedere 2^ coniugazione modo condizionale tempo presente 1^ persona plurale


cucina tu= voce del verbo cucinare 1^ coniugazione modo imperativo tempo presente 2^ persona singolare


amate voi= voce del verbo amare 1^ coniugazione modo imperativo tempo presente seconda persona plurale


avere pensato= voce del verbo pensare 1^ coniugazione modo infinito tempo passato


pensante= voce del verbo pensare 1^ coniugazione modo participio tempo presente


pensare= voce del verbo pensare 1^ coniugazione modo infinito tempo presente


pensato= voce del verbo pensare 1^ coniugazione modo participio tempo passato


concludendo= voce del verbo concludere 2^ coniugazione modo gerundio tempo presente


avendo vinto= voce del verbo vincere 2^ coniugazione modo gerundio tempo passato


Potrebbero anche interessarti:




Commenti

I vostri preferiti degli ultimi sette giorni

TITOLI DI TEMI

Prove di ingresso scuola media - Schede stampabili e gratuite

Esercizi di analisi grammaticale per la classe quinta

Dettato ortografico per la prima classe della scuola media (verifica dei prerequisiti ortografici)

I nomi difettivi, sovrabbondanti, invariabili: spiegazioni ed esercizi per la scuola primaria.

Verifica di analisi grammaticale per la classe quarta della scuola primaria. - Schede stampabili

I racconti, le poesie, le filastrocche, gli articoli, del maestro Ercole Bonjean

Esercizi di analisi grammaticale per la classe terza della scuola primaria - Schede stampabili

Testi utili per il riassunto

La descrizione di una persona cara: la nonna. Il testo e la traccia del lavoro.