Post

Visualizzazione dei post da dicembre, 2015

Un racconto per amare di più la natura e meno il cellulare: "Il Bosco Incantato di Pixel" (creato da Copilot microsoft)

**Il Bosco Incantato di Pixel** C'era una volta un bosco incantato chiamato Pixel, dove gli alberi sussurravano storie antiche e i fiori danzavano al ritmo del vento. In questo bosco magico, viveva un piccolo folletto di nome Luce, che aveva il potere di far brillare le cose con un semplice tocco. Un giorno, Luce notò che i bambini del villaggio vicino passavano tutto il loro tempo a fissare dei piccoli rettangoli luminosi, chiamati cellulari, dimenticandosi di giocare all'aria aperta. Preoccupato, Luce decise di usare la sua magia per mostrare ai bambini la bellezza della natura. Con un pizzico di polvere di stelle, Luce fece sì che ogni cellulare mostrasse immagini del bosco incantato. Gli alberi sembravano così reali che i bambini sentirono il profumo del muschio e il canto degli uccellini. Incantati, misero da parte i cellulari e corsero verso il bosco. Arrivati nel bosco, i bambini scoprirono un mondo di meraviglie. Inseguirono farfalle arcobaleno, costruirono castelli di

Buon Anno 2016

Immagine
Auguro, a tutte le lettrici e i lettori, un Sereno Anno Nuovo con tante note di Felicità!! Il maestro Ercole

"Nuovo Anno", filastrocca a rima baciata di Ercole Bonjean

Immagine
Tra breve comincerà l'Anno Nuovo. Il sito di didattica per la scuola primaria propone una filastrocca, "Nuovo Anno", dedicata a questo gradito evento. Le feste di Natale offrono numerosi spunti per le attività educativo didattiche e sono molto sentite dalle bambine e dai bambini: favoriscono pertanto la volontà di apprendere. Vi propongo alcuni link che potrebbero interessarvi quale spunto per le lezioni. Colgo l'occasione per augurare a tutti i visitatori del sito un sereno Anno Nuovo con tante note di felicità. Nuovo Anno Suona suona mezzanotte, fugge il Male nella notte. E non torna alla Befana, e neanche in settimana. Se ne va il miserello, col bastone e con l'ombrello. Lo rincorron ora gli orchi ... per dirgli di restare, ma di lor non vuol sapere,  se ne deve proprio andare! Spunta in ciel l'arcobaleno, dai colori del sereno. Quante piante, quanti fiori! soavi musiche ed odori. Com

Lettera di Babbo Natale ai bambini - Interpretazione del testo

Immagine
Cari bambini, ci siamo: è di nuovo Natale! Mi sono giunte richieste da tutte le parti del mondo: tanti bambini, ma anche qualche adulto, mi chiedono tantissime cose e io sono mesi che non faccio altro che preparare regali: è un periodo di grande lavoro! Bambole, video game, auto telecomandate e chi più ne ha, più ne metta. Meno male che una volta preparati i pacchi potrò volare velocissimo dappertutto. L'altro giorno, proprio mentre pensavo di avere terminato il mio lavoro, mi è giunta una strana richiesta: una bambina, di un paese della Liguria, non vuole niente per sé. Ha sentito che nel mondo ci sono guerre, carestie, tanti bambini soffrono la fame. Questa bambina mi scrive:  "Caro Babbo Natale,  io non voglio niente per me, ho già tutto, perché non voli con la tua slitta ad aiutare chi non ha neanche da mangiare?". Ho riflettuto su quanto mi ha scritto questa bambina e penso che abbia ragione. Lavorerò anche la notte, porterò meno regali ai più ricchi

Babbo Natale nel mondo

Immagine
Babbo Natale nel mondo Chi porta i doni? Santa Claus , grasso, tondo, con un abito rosso, ornato di pelliccia bianca e lucidi stivali neri. Arriva dal lontano Nord su una slitta trainata da renne. Noi lo chiamiamo Babbo Natale , i russi Babbo Gelo , mentre in Francia lo chiamano  P ère Noël ed è alto, magro, con la veste rossa, un copricapo di pelo bianco e gli zoccoli ai piedi. In Germania vi è Saint Nicholas , con una lunga veste bianca ed un alto cappello a cono. In Messico, invece, i doni sono racchiusi dentro una pentola di coccio o di cartapesta, appesa ad una corda, che bisogna rompere con un bastone che si chiama " p iñata ". Visualizza e stampa Link correlati a questo post: La stella cometa: analisi ed interpretazione del testo Il testo narrativo fantastico: "Babbo Natale e le renne", schema del lavoro svolto Comprendo, illustro, memorizzo, la poesia "Regalo di Natale" Invento una storia rel

I vostri preferiti degli ultimi sette giorni

Verifica di analisi grammaticale per la classe quarta della scuola primaria. - Schede stampabili

Esercizi di analisi grammaticale per la classe quinta

Esercizi di analisi grammaticale per la classe terza della scuola primaria - Schede stampabili

La gita scolastica: testi con schema per la scuola primaria e media

TITOLI DI TEMI

Verifica di analisi logica per la classe quinta della scuola primaria

Giornata mondiale della Terra (Earth Day): attività educativo didattiche di apprendimento.

Tema: "Il mio cane" - Schema del testo descrittivo, relativo ad un animale, per la scuola primaria e media

Verifiche finali di italiano per la classe quinta della scuola primaria

Esercizi di analisi logica per la classe quinta della scuola primaria