Riforma della scuola: no alle classi pollaio.

La riforma della scuola prevede la diminuzione del numero di alunni per classe attualmente in molti casi superiori ai 25 alunni. Spetta tuttavia al Dirigente scolastico il potere di porre fine alle cosiddette "classi pollaio".

Link correlato a questo post:
SCUOLA NEWS


Immagine: saicosamangi

Commenti