Bonus di 500 euro in busta paga ad ottobre


Forse già ad ottobre arriveranno i 500 euro previsti dalla legge sulla Buona Scuola. Lo ha dichiarato il ministro Giannini a Zapping su Radio uno. Per quest'anno i soldi andranno  direttamente in busta paga, mentre dal prossimo è prevista la card del docente. 
I docenti, secondo quanto scritto nel comma 121 della legge 107, detta "La Buona scuola", i 500 euro potranno essere così spesi:
  1. acquisto di libri e di testi, anche in formato digitale, di pubblicazioni e di riviste comunque utili all'aggiornamento professionale,
  2. acquisto di hardware e software,
  3. iscrizione a corsi per attività di aggiornamento e di qualificazione delle competenze professionali, svolti da enti accreditati presso il ministero dell'Istruzione, dell'università e della ricerca
  4. iscrizione a corsi di laurea, di laurea magistrale, specialistica o a ciclo unico, inerenti al profilo professionale,
  5. iscrizione a corsi post lauream o a master universitari inerenti al profilo professionale,
  6. partecipazione a rappresentazioni teatrali e cinematografiche, per l'ingresso a musei, mostre ed eventi culturali e spettacoli dal vivo
  7. per iniziative coerenti con le attività individuate nell'ambito del piano dell'offerta formativa delle scuole e del Piano nazionale di formazione.
Attenzione, perché i docenti dovranno dimostrare, scontrino e ricevuta alla mano, che i soldi sono stati spesi effettivamente per l'autoformazione. A tal fine dovranno presentare la documentazione che comprovi l'utilizzo secondo normativa del bonus entro il 31 agosto 2016.

Link correlati a questo post:

Commenti

Post popolari in questo blog

Verifica di analisi grammaticale per la classe quarta della scuola primaria. - Schede stampabili

Rimborso delle spese sanitarie per gli insegnanti della scuola dell'infanzia e della scuola primaria: ex ENAM ora INPDAP - Modello per il contributo

Testi utili per il riassunto

Che cos'è la storia?

Esercizi di analisi logica per la scuola primaria

Le origini della nascita della Terra: il Big Bang.

Divisioni con il resto: esempio, prova, esercizi

TITOLI DI TEMI

Geografia - Le regioni d'Italia - L'Abruzzo - Spiegazioni e prova di verifica per la classe quinta della scuola primaria