"Chi scrive poesia", filastrocca a rima alternata

Chi scrive poesia

Noi poeti, sovente,
non siamo noi che scriviamo:
è il vento
che fa un fremito correr di ramo in ramo,
è una canzone perduta che pel capo ci frulla,
è l'aroma di un sigaro,
è un ombra, è tutto, è nulla.
E' un lembo della veste di persona sottile,
è la pioggia monotona
che scroscia nel cortile,
è la poltrona morbida come sera d'estate,
è il sole che festevole
picchia alle vetrate.

Giuseppe Giacosa

Immagine: fotocommunity

Commenti

Post popolari in questo blog

Argomenti stagionali: brevi unità didattiche relative all'autunno.

Che cos'è la geografia?

Che cos'è la storia?

L'autunno

Poesie sull'autunno

Schema utile alla descrizione di un ambiente naturale.

L'autunno (disegni, frasi, fumetti)

Dettato: "Autunno in città". Lettura e comprensione del testo: vero o falso?

I frutti dell'autunno

Primi giorni di scuola in classe quarta - italiano