DIDATTICA SCUOLA PRIMARIA

Didattica Scuola Primaria di Ercole Bonjean

Didattica della lingua italiana - Didattica della Storia - Didattica della Geografia - Didattica della matematica - Il metodo globale fonematico - Esercizi di grammatica - Testi di vario tipo - Prove di verifica - Lettura e comprensione del testo - Ortografia - Schemi per la costruzione del testo - Schede di dettati svolti in classe - Schede di valutazione delle competenze - Aspetti normativi e deontologici della funzione docente - Il testo poetico: analisi ed interpretazione, schemi di lavoro, schede.

giovedì 22 maggio 2014

Scienze: classe seconda scuola primaria. Le caratteristiche degli animali.







GLI ANIMALI

Che caratteristiche hanno gli animali?

Nascono dal corpo della mamma:

  • balena, mucca, coniglio, cinghiale, leone.
Nascono dalle uova:
  • tartaruga, coccodrillo, uccelli, gallo, gallina.
GLI ANIMALI CRESCONO

GLI ANIMALI SI RIPRODUCONO

GLI ANIMALI SI NUTRONO

Vegetali (erbivori): pecora, mucca, cavallo.

Altri animali (carnivori): cane, tigre, leone.

Mangiano di tutto (onnivori): maiale, orso, uomo.

GLI ANIMALI RESPIRANO 

Nell'aria: uccello, ragno, tigre, leone.

Nell'acqua: squalo, balena, granchio, murena, polpo.

GLI ANIMALI MUOIONO

Tutte queste caratteristiche insieme prendono il nome di CICLO VITALE.

Gli animali hanno altre caratteristiche molto particolari.

Gli animali si muovono da soli: camminano, volano, nuotano, strisciano, saltano.

Camminano: elefante, rinoceronte, leone.

Volano: corvo, gabbiano, rondine.

Nuotano: tartaruga marina, murena, squalo.

Strisciano: biscia, serpente, cobra.

Saltano: canguro, rana, grillo.

Interagiscono con gli altri (reagiscono agli stimoli): 
  • sentono caldo, freddo, fame, sete;
  • vedono forme e colori;
  • sentono suoni e rumori;
  • provano dolore, paura, gioia, rabbia, affetto.
Gli animali hanno tutte queste caratteristiche perché sono ESSERI VIVENTI.

Link correlati a questo post:


Visualizza e stampa con Google Docs

Lavoro condotto dall'insegnante Nadia Zunino
Se questo post ti è piaciuto, condividilo su FaceBook, Twitter o Google Plus
Se non hai trovato quello che cercavi, cerca nel sito

0 commenti:

Posta un commento