Filastrocca popolare toscana: "Piovere o non piovere"

Piovere o non piovere

Piovere o non piovere
domani si va a Lovere,
trovai una fonticina
mi ci lavai le mani,
mi ci cascò l'anello,
pesca, ripesca,
pescai un pesciolino,
vestito di turchino,
lo portai a Monsignore,                                  
Monsignore non c'era,
c'era la cameriera,
con le sue sorelle,
che facean le frittelle,
gliene chiesi una,
la messi sopra il banco,
il banco era rotto;
sotto c'era il pozzo,
il pozzo era cupo,
sotto c'era il lupo,
il lupo era vecchio,
stava sempre a letto;
il letto era disfatto,
sotto c'era un gatto;
gatto in camicia,
scoppiava dalle risa;
i topi su pel muro
sonavano il tamburo;
la mucca nella stalla
sonava la chitarra;
i bovi per la via
dicean l'Avemaria;
l'Aven Maria, bessi bissi,
è cent'anni che la dissi,
la dissi all'altaruccio,
mil levai il cappuccio,
in terra c'era mollo,
mi ruppi l'osso del collo.

Filastrocca popolare toscana

Link correlati a questo post:

Antologia

Visualizza e stampa con Google Docs

Post più popolari

La primavera

Poesia di primavera: "Brilla nell'aria" di Giacomo Leopardi

Ritorna la primavera - Brano tratto da "Il Gigante Egoista" di Oscar Wilde - Lettura e comprensione del testo - Approfondimenti grammaticali

L'aggettivo qualificativo: spiegazioni ed esercizi - Schede stampabili

Esercizi di analisi grammaticale per la classe quinta

Geografia - Le regioni d'Italia - Il Lazio - Spiegazioni e prova di verifica per la classe quinta della scuola primaria

Verifica di analisi grammaticale per la classe quarta della scuola primaria. - Schede stampabili

Scienze: classe seconda scuola primaria. Le caratteristiche degli animali.

Dettato: "Aspetti della primavera in campagna". Spunti grammaticali.

Esercizi di analisi logica per la scuola primaria