Dettati ortografici per la classe terza della scuola primaria


27 aprile 2011                                             

Verifica di italiano

Dettato ortografico
  1. Hai fame? Hai sete? Prendi ciò che desideri.

  2. L'appuntamento è ai giardini: l'hai comunicato ai tuoi amici?

  3. Hai telefonato ai nonni?

  4. Vuoi un caffè o un tè?

  5. Non ho più voglia di uscire.

  6. Non ho ancora visto il film di cui ti ho parlato.

  7. Chi ha mangiato la torta?

  8. Non ha scritto a nessuno.

  9. Spesso gli uomini non hanno rispetto per l'ambiente.

  10. Alla fine dell'anno hanno deciso di andare a Parigi.

Verifica di italiano

Dettato ortografico

  1. Dal cielo scendono grosse gocce di pioggia a bagnare i tetti e le strade della città.

  2. A primavera gli uccellini riempiono l'aria dei loro canti.

  3. Mia sorella chiacchiera in continuazione.

  4. Ho comperato una coppia di cani dal pelo nero e ricciuto.

  5. Mio padre ama giocare a scacchi con i suoi amici.

  6. Per favore vorrei una focaccia con il prosciutto.
Verifica di italiano

Dettato ortografico
  1. I fagioli devono cuocere a fuoco lento.

  2. Nicole scuote di frequente la polvere dal tappeto.

  3. Tra pochi giorni il papà riscuote lo stipendio.

  4. Chiunque può vincere alla lotteria una cospicua somma di denaro.

  5. Prendi nota sul tuo taccuino.

  6. Cecilia ha messo a soqquadro la sua cameretta.

  7. Ho acquistato una bottiglia di liquore con quindici euro.

  8. I tubi dell'acquedotto portano l'acqua in tutte le case.
Verifica di lingua italiana

Dettato ortografico

a) Martina ha visto un pezzo di torta e le è venuta l'acquolina in bocca.
b) Alessia ha colorato un bel disegno con gli acquerelli.
c) Il subacqueo si immerse nel mare trasparente.
d) Attraverso i tubi dell'acquedotto l'acqua giunse in tutte le case.
e) Lo squalo balena è innocuo per l'uomo.
f) Desidero riscuotere la quota che mi spetta.
g) La fata con la sua bacchetta magica aiutò il povero Pinocchio.
h) Non ho il coraggio di raccontare ai miei genitori che ho preso un brutto voto.
i) Smetti di mangiare: diventerai un ciccione.
l) La gallina ha beccato attentamente i chicchi di granoturco.

Dettato ortografico cu, qu, cqu
  1. Il signor Rossi è un famoso antiquario.
  2. La mamma percuote i tappeti con il battipanni.
  3. L'arsenico preso a piccolissime dosi è innocuo.
  4. La torta preparata da nonna Amelia era squisita.
  5. Il circuito del campo d'atletica è stato costruito di recente.
  6. La verifica d'inglese è un vero e proprio incubo!
  7. La mamma ha preso un calmante per acuire il mal di testa.
  8. Mentre l'acqua evapora emette il vapore acqueo.
  9. Quando riscuoterò la paghetta settimanale acquisterò un magnifico aquilone.
  10. L'apparecchio acustico del nonno si è rivelato di grande utilità.

Puoi visualizzare altri post correlati al seguente link: dettato ortografico


Commenti

Post popolari in questo blog

Il testo narrativo fantastico: "Babbo Natale e le renne", scheda con lo schema del lavoro.

L'albero di Natale (leggenda) - Analisi del testo

Riflettere sul vero significato del Natale

"La stella cometa" - La poesia, il lavoro in classe.

Babbo Natale e le renne - Scheda di verifica per la lettura e la comprensione del testo: I bimestre classe terza,

Comprendo, illustro, memorizzo la poesia "Regalo di Natale"

"E' Natale" di Ercole Bonjean

Racconto di Natale: "A letto con la febbre" di Ercole Bonjean

I migliori racconti di Natale del sito "Didattica scuola primaria"

I nomi concreti e i nomi astratti