Comprendere il contenuto e la struttura di una filastrocca.




Comprendere il contenuto e la struttura di una filastrocca.

Le filastrocche per giocare.
Girotondo dell'amore
schiaccia le noci e fa il sapore
con un mazzo di viole
bianche e rosse a chi le vuole
le voleva una bambina
caschi in terra la più piccina
Giro giro tondo
il pane è cotto in forno
un mazzo di viole
per darle a che le vuole
le vuole Sandrina
caschi in terra la più piccina

Comprensione
  1. In quale tipo di gioco vengono recitate le filastrocche?
    - Nel girotondo.
  2. Ci sono personaggi specifici?
    - No. Il contenuto delle filastrocche è dato da una serie di nomi di cose, verbi, persone, accostanti in modo da dare un ritmo, non un significato logico.
Forma
  1. Da quanti versi è formata la prima filastrocca? E la seconda?
    - Tutte e due le filastrocche sono formate da sei versi.
  2. Quante strofe formano i versi?
    - I versi formano tre strofe.
  3. La lunghezza dei versi è costante o varia?
    - La lunghezza dei versi è varia, ma il ritmo di lettura o recitazione la rende costante.
  4. I versi presentano parole in rima?
    - Nella prima filastrocca le parole in rima sono presenti in tutti i versi.
    - Nella seconda le rime sono presenti negli ultimi quattro versi, mentre nei primi due la rima è data dal suono più che dalla grafia delle parole...tondo, cotto, in forno.
  5. C'è qualche differenza di contenuto nei versi?
    I primi due versi sono completamente diversi mentre gli altri non presentano sostanziali differenze di contenuto.

    Link correlato a questo post:

    Il testo poetico

    Visualizza e stampa con Google Docs

Commenti

Post popolari in questo blog

Il testo narrativo fantastico: "Babbo Natale e le renne", scheda con lo schema del lavoro.

L'albero di Natale (leggenda) - Analisi del testo

Riflettere sul vero significato del Natale

"La stella cometa" - La poesia, il lavoro in classe.

Babbo Natale e le renne - Scheda di verifica per la lettura e la comprensione del testo: I bimestre classe terza,

Comprendo, illustro, memorizzo la poesia "Regalo di Natale"

"E' Natale" di Ercole Bonjean

Racconto di Natale: "A letto con la febbre" di Ercole Bonjean

I migliori racconti di Natale del sito "Didattica scuola primaria"

I nomi concreti e i nomi astratti