La mattinata trascorsa a scuola in ordine cronologico, i confini dell'aula.




Luca ha rappresentato la propria mattinata a scuola in questi due diversi modi:
  • Entro in classe.
  • Mi siedo.
  • Gioco e lavoro.
  • Faccio merenda.
  • Gioco e lavoro.
  • Vado a casa.
I confini dell'aula
L'aula è limitata da confini? Sì.
Quali?
  • La parete con le finestre.
  • La parete con la porta.
  • La parete con la lavagna.
  • La parete dietro le nostre spalle.


Commenti

Post popolari in questo blog

Argomenti stagionali: brevi unità didattiche relative all'autunno.

La leggenda dell'estate di San Martino - Percorsi educativo didattici di apprendimento

Testi utili per il riassunto

Che cos'è la geografia?

Esercizi di analisi grammaticale per la classe quinta

I frutti dell'autunno

"Il Gigante Egoista" racconto di Oscar Wilde: lettura, comprensione del testo, approfondimenti grammaticali.

Analizzare e comprendere un testo poetico: "San Martino" di Giosuè Carducci: poesia, prosa, biografia dell'autore - Analisi, comprensione, commento, illustrazione del testo.

Che cos'è la storia?

Ortografia: come si scrive?