Conosco e utilizzo il vocabolario


Conosco e utilizzo il vocabolario

E' questo un obiettivo di notevole rilievo e finalizzato ad una buona preparazione nell'iter di apprendimento della lingua italiana, propedeutico alla capacità di elaborare i primi testi scritti. Il traguardo da raggiungere non avrà né tempi brevi, né facili. Sintetizzo il percorso di insegnamento e di apprendimento.

Motivazioni

Il vocabolario permette di scrivere in modo corretto e risolve i dubbi dell'ortografia e il significato delle parole. La spiegazione della parola, unitamente all'esempio, arricchisce la capacità di espressione scritta ed orale.

Obiettivi per gli alunni
  • Apprendere le tecniche di ricerca dei vocaboli (ripasso dell'alfabeto dalla A alla Z).
  • Osservare la spiegazione di una parola nei diversi significati della stessa, anche tramite gli esempi.
  • Sciogliere i dubbi d'ortografia.
  • Arricchire le competenze linguistiche (il lessico) con parole nuove e migliorare la comunicazione scritta e orale.
Obiettivi per l'insegnante
  • Favorire le motivazioni per l'uso del vocabolario.
  • Utilizzare le tecniche adatte al conseguimento degli obiettivi.
  • Valutare i tempi e i modi di apprendimento.
Lezioni introduttive

Imparo ad usare il vocabolario
  • Disegno e fumetti.
  • Ripasso dell'alfabeto.
  • Tecniche di ricerca di un vocabolo.
  • Lavoro a coppie.
  • Gare per la ricerca a squadre.
La prima lezione (classe terza)


Conosco ed uso il vocabolario


- E' arrivato un nuovo amico qui a scuola

ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUVWXYZ

Cerchiamo, con l'aiuto del vocabolario, la prima parola e osserviamo il modo in cui viene spiegata.
ma-e-stro= n.m./1// Il maestro ci ha spiegato l'area del quadrato = chi insegna in una scuola elementare.
2// Giotto ha fatto da maestro ai pittori che l'hanno seguito = persona abile e preparata in una determinata attività. 3// Il maestro dirige i suonatori dell'orchestra = direttore d'orchestra, compositore.

Questa la prima lezione sul tema del vocabolario. Dagli stessi alunni, dai tempi di apprendimento dell'unità didattica, le migliori risposte per definire i modi ed i tempi del percorso.
Da rilevare la curiosità della classe sull'arrivo del "nuovo amico", il vocabolario. Sono motivati ad apprendere, gli è piaciuta l'idea che quando scriveranno i primi temi sarà possibile e auspicabile la consultazione del dizionario. Tutto sommato direi che la risposta dei bambini e delle bambine sono andate oltre le previsioni previste nella programmazione educativo didattica. Il dizionario rimarrà in classe sempre a disposizione per la consultazione.

Post correlati a questo argomento:



Commenti

Post popolari in questo blog

Primi giorni di scuola in classe quarta - italiano

Esercizi di analisi grammaticale per la classe quinta

Verifica di analisi grammaticale per la classe quarta della scuola primaria. - Schede stampabili

Esercizi di analisi logica per la scuola primaria

Primi giorni di scuola in classe terza - italiano

L'aggettivo qualificativo: spiegazioni ed esercizi - Schede stampabili

I nomi concreti e i nomi astratti

Le origini della nascita della Terra: il Big Bang.

I nomi difettivi, sovrabbondanti, invariabili: spiegazioni ed esercizi per la scuola primaria.