Post

Anno scolastico 2021/2022: primi giorni di scuola - Attività educativo didattiche di apprendimento di italiano e matematica per tutte le classi della scuola primaria

  "Chi parte bene è a meta dell'opera", così recita un antico detto popolare. L'antico proverbio si può e si deve, a mio parere, applicare alla didattica. E' importante un primo proficuo percorso operativo di apprendimento nei primi giorni di scuola. Nel sito di didattica per la scuola primaria numerose sono le proposte utili quale spunto per le varie attività educativo didattiche oramai sempre più vicine. Ma q uali argomenti possono essere utili, per l'inizio delle scuole, quale spunto per le lezioni? Penso che possa essere producente proporre alle bambine ed ai bambini alcuni dei numerosi post presenti nel sito relativi ai primi giorni di scuola per tutte le classi nelle varie materie oggetto di studio. Per la parte grammaticale il sito è ricco di proposte che vi propongo in toto. Non rimane che sfogliarle, potrebbero offrire qualche idea adatta per i vari percorsi educativo didattici di apprendimento.  Auguro a tutti Voi un proficuo anno scolastico 2021/202

Video lettura della poesia "Sull'amore" di Hermann Hesse

Immagine
 Hermann Hesse è uno dei più eminenti scrittori della storia della letteratura mondiale. Ottenne il premio Nobel nel 1947 e fu creatore di una vasta opera di romanzi, racconti e poesie, di un fascino straordinario, che possono risultare utili per vari percorsi educativo didattici di apprendimento. Adatto ai lettori di tutte le età. In questo video interpreto la poesia "Sull'amore". Buon ascolto, un abbraccio a tutti Voi Ti potrebbero interessare: "Sull'Amore" poesia di Hermann Hesse - Prosa e commento per la scuola primaria e media

"Sull'Amore" poesia di Hermann Hesse - Prosa e commento per la scuola primaria e media

Immagine
Sull' amore Si chiama amore ogni superiorità, ogni capacità di comprensione, ogni capacità di sorridere nel dolore. Amore per noi stessi e per il nostro destino, affettuosa adesione per ciò che l'Imperscrutabile vuole fare di noi anche quando non siamo ancora in grado di vederlo e di comprenderlo: questo è ciò a cui tendiamo. Hermann Hesse Prosa e commento della poesia In questa poesia, verità dell'essere, il sommo scrittore tedesco, esprime un inno all'amore: faro del nostro cammino, essenza stessa della vita. L'amore è superiore  ad ogni cosa.  Chi ama comprende gli altri ed è capace di sorridere nel dolore. Amare significa amarsi e aderire ad ogni forma del Creato anche quando non riusciamo a vederlo e a decifrarlo. (e. b.)  Visualizza e stampa Ti potrebbero interessare: Il testo poetico (lettura e comprensione del testo, prosa e commento)

Grave la situazione del sistema climatico: l'opinione di Greta Thunberg - Cosa può fare la scuola per l'educazione ambientale delle nuove generazioni?

Immagine
"Gli esperti Onu lanciano l'ennesimo allarme: a meno che non ci siano riduzioni immediate, rapide e su larga scala delle emissioni di gas serra, limitare il riscaldamento a circa 1,5°C o addirittura 2°C sarà un obiettivo fuori da ogni portata. Le conseguenze stanno investendo ogni regione e tutto il sistema climatico: ondate di calore, inondazioni, forti precipitazioni. "E il ruolo dell'influenza umana sul sistema climatico è indiscusso” L'opinione di Greta: "Non ci dice cosa fare. Sta a noi essere coraggiosi e prendere decisioni basate sulle prove scientifiche fornite in questi rapporti. Possiamo ancora evitare le peggiori conseguenze, ma non se continuiamo come oggi, e non senza trattare la crisi come una crisi." "It doesn't tell us what to do. It is up to us to be brave and take decisions based on the scientific evidence provided in these reports. We can still avoid the worst consequences, but not if we continue like today, and not without tr

Raffaello Sanzio: ode al divino pittore d'Urbino

Immagine
  A Raffaello O divino Raffaello, del Creatore sei il pennello, la tua arte non ha tempo, sei eterna giovinezza, la tua opera è Bellezza, della vita sei poesia, gioia infinita dell'anima mia. Ercole Bonjean Ti potrebbero interessare: I racconti, le poesie e le filastrocche, del maestro Ercole

#vacciniAMOci

Immagine
  “ Vaccinarsi è una scelta di responsabilità , un dovere . Tanto più per chi opera a contatto con i malati e le persone più fragili. Di fronte a una malattia così fortemente contagiosa, che provoca tante morti, è necessario tutelare la propria salute ed è doveroso proteggere quella degli altri, familiari, amici, colleghi. Io mi vaccinerò appena possibile, dopo le categorie che, essendo a rischio maggiore, debbono avere la precedenza”. E' con le parole del nostro Presidente Sergio Mattarella che mi rivolgo a tutti visitatori del sito di Didattica per la scuola primaria affinché si uniscano alla campagna a favore della vaccinazione. Sono certo che alla fine prevarrà il buon senso, ma credo anche che per ritornare alla normalità ognuno di noi deve dare il proprio contributo per combattere lo scetticismo ed ascoltare la scienza: è, a mio parere, l'unica strada percorribile per sconfiggere il Covid e ritornare a condurre una vita straordinariamente normale. Ercole Cari amici, mi ra

Video lettura della poesia "Vivi la vita" di Madre Teresa di Calcutta

Immagine
  Madre Teresa di Calcutta, premio Nobel per la pace nel 1979, è il simbolo dell'amore tra i popoli di tutte le razze, di tutte le religioni, che si concretizza  “nel lavoro compiuto nella lotta per vincere la povertà e la miseria, che costituiscono anche una minaccia per la pace” . Nel sito di didattica per la scuola primaria sono presenti alcune sue poesie che esprimono appieno l'essenza del suo essere.  In questo video interpreto la poesia "Vivi la vita", un importante esempio per tutti noi: credenti e non credenti. Buon ascolto a tutti Voi, un abbraccio dal maestro Ercole. Ti potrebbero interessare: "Donna", poesia di Madre Teresa di Calcutta "Dai il meglio di te" poesia di Madre Teresa di Calcutta "E' Natale" poesia di Madre Teresa di Calcutta "Vivi la vita" poesia di Madre Teresa di Calcutta Il canale di didattica di youtube

Festa della Repubblica Italiana (2 giugno)

Immagine
Oggi è la Festa della Repubblica, l’anniversario di quando, nel 1946, 24 milioni di italiani furono chiamati a votare per scegliere la forma di governo dell’Italia dopo la fine del fascismo Si votò per scegliere tra la repubblica o la monarchia. Fu un anno molto duro per  l’Italia che era appena uscita dalla seconda guerra mondiale e il voto si svolse tra le rovine dei bombardamenti alleati e quelle delle demolizioni dei nazisti in ritirata, con migliaia e migliaia di italiani ancora sparsi per i campi di prigionia in tutto il mondo, intere province sotto governo militare straniero e un clima che sembrava vicino a quello di una guerra civile. Gli italiani posero fine alla Monarchia e scelsero la Repubblica con un netto suffragio. “la libertà è come l’aria. Ci si accorge di quanto vale quando comincia a mancare, quando si sente quel senso di asfissia che gli uomini della mia generazione hanno sentito per vent’anni e che io auguro a voi giovani di non sentire mai. E vi auguro di non trov

Compiti per le vacanze estive

Immagine
  I compiti per le vacanze estive non sono certo amati da tutti gli alunni, tuttavia ritengo possano risultare utili qualora soddisfino determinati requisiti: E' bene siano eseguiti almeno dopo un mese dal termine delle lezioni per dare il tempo alle bambine ed ai bambini di riposarsi adeguatamente. Vanno svolti con gradualità: non tutti all'inizio non tutti alla fine dell'estate. E' necessario non studiare nelle ore più calde, ma nelle ore più fresche del mattino e della sera. Le attività non devono essere noiose: a tal scopo consiglio la lettura di racconti o romanzi che appassionino, con le relative schede operative. A partire dalla seconda classe, come esercizio per le vacanze estive, assegno un romanzo da leggere; al termine di ogni capitolo gli alunni si esercitano utilizzando un questionario che ripercorre il testo letto sia a livello referenziale, sia a livello interpretativo. E' un lavoro collaudato negli anni che consiglio.  Eccovi i link a disposizione: L

Unità educativo didattiche di apprendimento per la settimana: la primavera, il mese di maggio, vari argomenti di grammatica - Verifiche del II quadrimestre (fine anno) - Le avventure di Pinocchio (lettura e comprensione del testo)

Immagine
E' domenica e già ci si prepara per le lezioni da predisporre per l'ultima settimana del mese di maggio. Il sito di didattica è ricco di argomenti per questo periodo e pertanto vi propongo alcune unità educativo didattiche che potrebbero risultare utili nelle varie attività di apprendimento.  Quali argomenti possono essere utili, questa settimana mese, quale spunto per le lezioni? E' tempo di verifiche di fine anno. Ve le propongo. Per la parte grammaticale il sito è ricco di proposte che vi propongo in toto. Non rimane che sfogliarle, potrebbero offrire qualche idea adatta per i vari percorsi educativo didattici di apprendimento. Consiglio di dare un'occhiata a "Le avventure di Pinocchio", nel sito sono presenti tutti i 36 capitoli relativi alla lettura e alla comprensione del testo. I post proposti tengono conto anche degli articoli che i docenti ricercano sul sito in questo periodo dell'anno scolastico. Eccovi i link che potrebbero interessarvi: "E

Unità educativo didattiche di apprendimento per la settimana: la primavera, il mese di maggio, vari argomenti di grammatica - Verifiche del II quadrimestre (fine anno)

Immagine
  E' domenica e già ci si prepara per le lezioni da predisporre per la terza settimana del mese di maggio. Il sito di didattica è ricco di argomenti per questo periodo e pertanto vi propongo alcune unità educativo didattiche che potrebbero risultare utili nelle varie attività di apprendimento.  Quali argomenti possono essere utili, questa settimana mese, quale spunto per le lezioni? E' tempo di verifiche di fine anno. Ve le propongo. Per la parte grammaticale il sito è ricco di proposte che vi propongo in toto. Non rimane che sfogliarle, potrebbero offrire qualche idea adatta per i vari percorsi educativo didattici di apprendimento. I post proposti tengono conto anche degli articoli che i docenti ricercano sul sito in questo periodo dell'anno scolastico. Eccovi i link che potrebbero interessarvi: "E' maggio" poesia di Giovanni Pascoli 1° maggio festa del lavoro: poesie di Gianni Rodari 1° maggio: la festa del lavoro: breve iter didattico relativo alla Costituz