Post

"Foglia appassita" di Hermann Hesse: poesia per la scuola primaria e media

Immagine
Foglia appassitaOgni fiore vuol diventare frutto, ogni mattino sera, di eterno sulla terra non vi è che il mutamento, che il transitorio. Anche l’estate più bella vuole sentire l’autunno e la sfioritura. Foglia, fermati paziente, quando il vento ti vuole rapire. Fai la tua parte e non difenderti, lascia che avvenga in silenzio. Lascia che il vento che ti spezza ti sospinga verso casa.
Hermann Hesse
Visualizza e stampa
Ti potrebbero interessare: Ottobre: brevi unità didattiche di apprendimento.

Novembre: brevi unità didattiche di apprendimento.

La descrizione di un ambiente naturale (minimo 10 - massimo 15 righe) traccia del lavoro

La leggenda dell'estate di San Martino - Percorsi educativo didattici di apprendimento

Schema utile alla descrizione di un ambiente naturale

"Il Signor Autunno" di Ercole Bonjean - Filastrocca a rima alternata

L'autunno (disegni, frasi, fumetti)

Analizzare e comprendere un testo poetico: "San Martino" di Giosuè Carducci: poesia, prosa, biografia dell&#…

Giornata mondiale degli insegnanti - La libertà d'insegnamento

Immagine
Oggi 5 ottobre è la giornata mondiale degli insegnanti: quest'anno il tema è insegnare in libertà. Questo principio, in Italia, è sancito dall'articolo 33 della Costituzione "L'arte e la scienza sono libere e libero ne è l'insegnamento. La Repubblica detta le norme generali sull'istruzione ed istituisce scuole statali per tutti gli ordini e gradi. Enti e privati hanno il diritto di istituire scuole ed istituti di educazione, senza oneri per lo Stato", ed è, a mio parere, vincolante e sancisce un principio fondamentale per una scuola di effettiva qualità. Il Collegio Docenti può proporre, ma non imporre. Tenetelo sempre presente quando vi sentite asfissiate dalla burocrazia in educazione, dall'uniformità che appiattisce l'intelligenza. E' meglio la diversità nella condivisione, l'amore per il proprio lavoro, consapevoli di quanto, per educare alla libertà, sia necessario essere liberi.
“La libertà è come l’aria. Ci si accorge di quanto vale …

Pinocchio: video letture per bambini della scuola primaria - Capitolo I

Immagine
Il primo capitolo del libro "Le avventure di Pinocchio" di Carlo Collodi in video lettura. La versione integrale del più famoso romanzo per bambini del mondo nei video che vi propongo su questo sito e sul canale di didattica di youtube. Buon ascolto dal maestro Ercole!
ICome andò che maestro Ciliegia, falegname, trovò un pezzo di legno, che piangeva e rideva come un bambino.
C’era una volta... – Un re! – diranno subito i miei piccoli lettori. No, ragazzi, avete sbagliato. C’era una volta un pezzo di legno. Non era un legno di lusso, ma un semplice pezzo da catasta, di quelli che d’inverno si mettono nelle stufe e nei caminetti per accendere il fuoco e per riscaldare le stanze. Non so come andasse, ma il fatto gli è che un bel giorno questo pezzo di legno capitò nella bottega di un vecchio falegname, il quale aveva nome mastr’Antonio, se non che tutti lo chiamavano maestro Ciliegia, per via della punta del suo naso, che era sempre lustra e paonazza, come una ciliegia matura. Appena…

Video letture per bambini della scuola primaria: "Il testamento di un albero" di Trilussa

Immagine
Il testamento di un alberoUn albero del bosco
chiamò gli uccelli e fece testamento:
lascio i miei fiori al mare,
lascio le foglie al vento,
i frutti al sole, e poi
tutti i semetti a voi.
A voi poveri uccelli,
perché mi cantavate la canzone
nella bella stagione ...
Io voglio che gli stecchi,
quando saranno secchi,
facciano il fuoco per i poverelli.Trilussa
Ti potrebbe interessare visitare il canale di didattica di youtube

Preghiera semplice di San Francesco d'Assisi

Immagine
Preghiera semplice di San Francesco d'AssisiO Signore, fa di me uno strumento della tua pace:dove è odio, fa ch'io porti amore,dove è offesa, ch'io porti il perdono,dove è discordia, ch'io porti la fede,dove è l'errore, ch'io porti la Verità,dove è la disperazione, ch'io porti la speranza.Dove è tristezza, ch'io porti la gioia,dove sono le tenebre, ch'io porti la luce.O Maestro, fa che io non cerchi tanto:ad essere compreso, quanto a comprendere.ad essere amato, quanto ad amare.Poiché:se è dando, che si riceve:perdonando, che si è perdonati;morendo, che si risuscita a Vita Eterna.AmenVisualizza e stampaTi potrebbero interessare:San Francesco e il lupo - Analisi e comprensione del testo

Il Cantico delle Creature - San Francesco d'Assisi (adattamento del testo per la scuola primaria)

Festa di Ognissanti: poesia per la Pace - Attribuita a San Francesco d'Assisi 

Video letture per bambini da youtube: "La leonessa ed il leone" poesia di Ercole Bonjean

Immagine
La leonessa ed il leone
La leonessa si stringe al leone,
con grande passione, con forte emozione.
Il re la carezza, la bacia, la abbraccia,
vicino a lui lei si accovaccia.
Vien la notte nella caverna,
una lucciola diventa lanterna,
e giunge l'ora del riposo,
per la sposa e per lo sposo.
Ercole Bonjean
Il disegno è del professor Carlo Agen
Ti potrebbe interessare visitare il canale di didattica di youtube

"Autunno" di Salvatore Quasimodo - Poesia per la scuola media

Immagine
AutunnoAutunno mansueto, io mi posseggoe piego alle tue acque a bermi il cielo,
fuga soave d'alberi e d'abissi.

Aspra pena del nascere 
mi trova a te congiunto; 
e in te mi schianto e risano: 

povera cosa caduta 
che la terra raccoglie.
Salvatore Quasimodo
Visualizza e stampa
Foto di Jörg Peter da Pixabay
Ti potrebbero interessare:

Tutti i post relativi alla scuola media

Didattica scuola primaria: i post più popolari della settimana

Immagine

2 Ottobre - Festa degli Angeli Custodi: affresco di Melozzo da Forlì - Testo adatto per alunni della scuola media

Immagine
2 Ottobre - Festa degli Angeli Custodi«Egli per te darà ordine ai suoi angeli di custodirti in tutte le tue vie». (Vangelo di Matteo 18,10)
Nell’immagine: “Angelo musicante con viola”, Pinacoteca Vaticana, frammento di affresco, XV sec, autore: Melozzo degli Ambrogi (1438-1494), detto Melozzo da Forlì, fu architetto e pittore che riuscì a creare una delle prime sintesi del Rinascimento: linea e colore, misura e volume, ardire degli scorci e compiuta bellezza. Discepolo di un maestro giottesco, Melozzo maturò la sua visione tra Urbino e Roma, dopo essersi accostato al gusto per l’antico dello Squarcione e di Andrea Mantegna. Attivo a Roma dal 1464, dieci anni dopo affresca una delle scene più celebri del Rinascimento italiano, Papa Sisto IV in atto di nominare l’umanista Bartolomeo Platina (prefetto della biblioteca apostolica). Negli Apostoli e negli Angeli musicanti, dipinti nell’abside della chiesa romana dei Santi Apostoli, Melozzo riesce a coniugare culture diverse e spunti lontani…

Giocare con la lettura: divertirsi ed imparare nel processo formativo (la gamification e lo storytelling nella didattica)

Immagine
Marco Vallarino è un autore di racconti, romanzi e videogiochi testuali. Le sue storie spaziano dall’horror al noir, dal fantasy alla fantascienza, dall’umoristico al generazionale. "Sono nato nel 1977 a Imperia, dove vivo e lavoro come esperto di comunicazione e giornalista. Mi occupo di gamification e storytelling e scrivo per vari siti e giornali, tra cui il quotidiano Il Secolo XIX. Nel 1998 ho esordito nel campo nella narrativa di genere con Ombre, una raccolta di storie inquietanti. Il testo è stato segnalato da Luca Crovi sull’Almanacco della Paura di Dylan Dog come uno dei migliori libri horror dell’anno.""A lungo considerati tra le principali cause di istupidimento dei giovani, i videogiochi sono oggi diventati un efficace strumento didattico, in grado di garantire risultati eccellenti nella didattica e nella comunicazione più in generale. La gamification o ludicizzazione è proprio l’utilizzo di dinamiche e stili propri dei videogiochi in processi formativi e p…