Post

Visualizzazione dei post con l'etichetta audiolibri racconti

Video letture per bambini della scuola primaria: favole, racconti, poesie, filastrocche, dal canale di didattica di youtube

Immagine
Com'è bello ascoltare un racconto, una fiaba, una filastrocca, una poesia!  Abbiamo cercato di trasmettere tutte le nostre emozioni durante la lettura e ci auguriamo di esserci riusciti ... buon ascolto!Eccovi tutti i video attualmente disponibili:
"L'Anno Nuovo" di Gianni Rodari
Pinocchio Capitolo I


Pinocchio capitolo II
Pinocchio capitolo III
Pinocchio capitolo IV
Pinocchio capitolo V
Pinocchio capitolo VI
Pinocchio capitolo VII
Pinocchio capitolo VIII
Il brutto anatroccolo
La magia dell'inverno
La Befana e il Befanone
Nuovo Anno

"A Silvia" di Giacomo Leopardi

"Il sabato del villaggio" di Giacomo Leopardi

"Sono felice" di Pablo Neruda

"Sempre c'è un domani" di Gabriel Garcia Marquez


"C'era una stella sola" di Gabriel Garcia Marquez

"L'infinito" di Giacomo Leopardi

"Ed è subito sera" di Salvatore Quasimodo

"San Martino di Giosuè Carducci

"Pianto antico" di Giosuè Carducci

"La stella …

Audiolibri racconti: "Felici come una Pasquetta!"

Immagine
Felici come unaPasquetta!
C’era una volta, e ci sarà ancora per i prossimi 200 anni, una casetta in collina con un grande cortile, un piccolo orticello ed una splendida vigna capace di attirare i migliori raggi del Signore del Fuoco. In quel luogo vive una famiglia che nell’era robotica non ha né tv digitali, né personal computer. Al posto di queste diavolerie preferiscono una folta schiera di galline che sfornano uova che sanno di uovo; le furbone non fanno altro che copiare vigna Uva che fa il vino che è vino, la osservano sino a diventare più brave di lei. La piccola fattoria è guidata da un piccolo diavoletto, Diavolina appunto, la quale fa filare tutti con la forza di una voce squillante da comandante della marina militare. Giorni or sono ha avuto un’idea a dir poco geniale nata dalla passione per il cioccolato e dalla perfetta conoscenza delle straordinarie capacità di Ovetta la gallinella da uovo GIGA. Convoca il papà, la mamma, le sorelline e li spedisce al supermercato GOLD do…

8 marzo, "Festa della donna" - Audiolibri racconti: "La leggenda della mimosa"

Immagine
La leggenda della mimosa

Elena, una giovane donna, si innamorò del Sole, lo guardava attratta dalla bellezza dei suoi raggi e i suoi occhi lo guardavano rapiti dalla sua forza, dal suo calore. Ma il Sole non ricambiò tanto amore e la colpì con lance di fuoco. Lei continuava ad amarlo e lo cercava con lo sguardo. Pianse per giorni cercando di trasmettergli il bene che gli voleva. Ed ecco che le lacrime caddero sul terreno e si trasformarono in tanti piccoli e profumati fiori gialli. Nacque la mimosa, il fiore simbolo della donna.

Ercole Bonjean   

Per ascoltare la leggenda vai qui

Visualizza e stampa
Ti potrebbero interessare:

"La mimosa" di Pablo Neruda

"Donna", poesia di Madre Teresa di Calcutta

8 marzo: festa della donna, una poesia per i bambini

Foto di jacqueline macou da Pixabay

Audiolibri racconti: "Il lupo e l'agnello" di Esopo

Immagine
Il lupo e l'agnello

Un lupo vide un agnello che beveva sulle rive di un fiume e decise di mangiarselo con un pretesto ragionevole. Si pose perciò più in alto di lui e incominciò ad accusarlo di intorbidare l'acqua, impedendogli così di dissetarsi. "Ma se bevo a fior di labbra!" osservò l'agnello. "E poi come posso, stando più in basso, rendere torbida l'acqua sopra di me?". Vedendo venir meno quel pretesto il lupo riprese: "Un anno fa tu hai insultato mio padre". E l'agnello a ribattere che non era ancora nato, a quell'epoca. "Ma se anche tu sai trovare un mucchio di scuse" sbottò il lupo, "non rinuncerò certo a mangiarti!". E, detto fatto, lo sbranò.
La favola è stata scritta per quei prepotenti i quali schiacciano in modo ingiusto gli innocenti.

Esopo

Immagine: favolefantasia

Ti potrebbe interessare;

"Il lupo e l'agnello" di Esopo - Analisi ed interpretazione del testo

Per ascoltare la favola vai qu…

Audiolibri racconti: "La donna e la gallina" di Esopo

Immagine
La donna e la gallina

Una vedova aveva una gallina che le donava un uovo al giorno. Una volta pensò: "Se aumento la quantità di grano che le do da mangiare, mi sfornerà ogni giorno due uova!". E così fece. Ma la gallina ingrassò tanto che non fu più in grado di darle nemmeno quell'unico uovo.

La favola dimostra che chi per avidità vuole di più perde anche ciò che ha a portata di mano.

Esopo


Per ascoltare la favola vai qui

Ti potrebbe interessare:

"La donna e la gallina" di Esopo - Analisi ed interpretazione del testo