Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2021

"Vivi la vita" poesia di Madre Teresa di Calcutta

Immagine
  Vivi la vita La vita è un'opportunità, coglila. La vita è bellezza, ammirala. La vita è beatitudine, assaporala. La vita è un sogno, fanne una realtà. La vita è una sfida, affrontala. La vita è un dovere, compilo. La vita è un gioco, giocalo. La vita è preziosa, abbine cura. La vita è una ricchezza, conservala. La vita è amore, godine. La vita è un mistero, scoprilo. La vita è promessa, adempila. La vita è tristezza, superala. La vita è un inno, cantalo. La vita è una lotta, accettala. La vita è un'avventura, rischiala. La vita è felicità, meritala. La vita è la vita, difendila. Madre Teresa di Calcutta Visualizza e stampa Ti potrebbero interessare: Madre Teresa di Calcutta: poesie per la scuola primaria e media.

Video lettura della poesia "Compito in classe" di Jacques Prevert

Immagine
  Due e due quattro quattro e quattro otto otto e otto fanno sedici… Ripetete! dice il maestro. Due e due quattro quattro e quattro otto otto e otto fanno sedici. Ma ecco l’uccello-lira che passa nel cielo il bambino lo vede il bambino l’ascolta il bambino lo chiama: Salvami gioca con me uccello! Allora l’uccello discende e gioca con il bambino Per visualizzare e stampare la poesia vai qui Ti potrebbe interessare: Il canale di didattica di youtube

"Ulisse" di Umberto Saba: prosa della poesia per la scuola primaria e media.

Immagine
Ulisse Nella mia giovinezza ho navigato lungo le coste dalmate. Isolotti a fior d'onda emergevano, ove raro un uccello sostava intento a prede, coperti d'alghe, scivolosi, al sole belli come smeraldi. Quando l'alta marea e la notte li annullava, vele sottovento sbandavano più al largo, per fuggirne l'insidia. Oggi il mio regno è quella terra di nessuno. Il porto accende ad altri i suoi lumi; me al largo sospinge ancora il non domato spirito, e della vita il doloroso amore. Umberto Saba Prosa della poesia Il poeta ricorda che, nella sua giovinezza, ha navigato lungo le coste della Dalmazia. Il mare era pieno di isolotti, di una bellezza straordinaria, tanto da sembrare smeraldi ricoperti di alghe che splendevano al sole; ogni tanto qualche uccello si posava su di esse in cerca di prede. Durante la notte i naviganti giravano al largo per evitare il naufragio sugli scogli. Ancor oggi il mio regno è disabitato. Il porto attira, con le sue luci, numerosi naviganti ma non me

"Meriggiare pallido e assorto" di Eugenio Montale

Immagine
Meriggiare pallido e assorto Meriggiare pallido e assorto presso un rovente muro d’orto, ascoltare tra i pruni e gli sterpi schiocchi di merli, frusci di serpi. Nelle crepe del suolo o su la veccia spiar le file di rosse formiche ch’ora si rompono ed ora si intrecciano a sommo di minuscole biche. Osservare tra frondi il palpitare lontano di scaglie di mare mentre si levano tremuli scricchi di cicale dai calvi picchi. E andando nel sole che abbaglia sentire con triste meraviglia com’è tutta la vita e il suo travaglio in questo seguitare una muraglia che ha in cima cocci aguzzi di bottiglia. Eugenio Montale  Visualizza e stampa

Unità educativo didattiche di apprendimento per la settimana: la primavera, il mese di aprile, vari argomenti di grammatica - Analisi, comprensione, ed interpretazione del testo poetico: "Sono felice" di Pablo Neruda

Immagine
  E' domenica e già ci si prepara per le lezioni da predisporre per la terza settimana del mese di aprile. Il sito di didattica è ricco di argomenti per questo periodo e pertanto vi propongo alcune unità educativo didattiche che potrebbero risultare utili nelle varie attività di apprendimento.  I post proposti tengono conto anche degli articoli che i docenti ricercano sul sito in questo periodo dell'anno scolastico: Aprile di Aldo Palazzeschi Aprile, dolce dormire di Ugo Betti "Arriva la primavera" - Dettato - Analisi, comprensione, ed interpretazione del testo "La primavera" - Dettato - Analisi ed interpretazione del testo Racconto di primavera: "La pioggia e le farfalle" - Analisi, comprensione ed interpretazione, del testo Ritorna la primavera - Brano tratto da "Il Gigante Egoista" di Oscar Wilde - Lettura e comprensione del testo - Approfondimenti grammaticali Racconto di primavera: "I passeri chiacchieroni" Giacomo Leopardi

Giornata mondiale di sensibilizzazione sull'autismo (2 aprile)

Immagine
  L'Assemblea generale delle Nazioni Unite ha dichiarato all'unanimità il 2 aprile Giornata mondiale della consapevolezza sull'autismo (A / RES / 62/139) per evidenziare la necessità di aiutare a migliorare la qualità della vita delle persone con autismo in modo che possano condurre una vita piena e significativa come parte integrante della società. L'autismo è una condizione neurologica permanente che si manifesta durante la prima infanzia, indipendentemente dal sesso, dalla razza o dallo stato socio-economico. Il termine spettro dell'autismo si riferisce a una serie di caratteristiche. Un adeguato supporto, adattamento e accettazione di questa variazione neurologica consente a coloro che si trovano nello spettro di godere delle pari opportunità e della piena ed effettiva partecipazione alla società. L'autismo è principalmente caratterizzato dalle sue interazioni sociali uniche, modi di apprendimento non standard, interessi acuti in materie specifiche, inclinaz