Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2020

Oggi consiglio: lettura e comprensione del testo. Tema: "Pesce d'aprile" - Scheda stampabile

Immagine
Il sito didattica scuola primaria propone oggi un tema con la relativa scheda per la lettura  e la comprensione del testo, facilmente stampabile, relativa al lavoro svolto in classe dalle bambine e dai bambini nella scuola primaria, in una classe seconda. Non è detto non possa risultare utile quale spunto per le varie attività didattiche. Puoi accedere al post relativo a questo argomento al seguente link:

Pesce d'aprile: lettura e comprensione del testo
Ti potrebbero interessare:
Lettura e comprensione del testo
Tracce per i testi di tipo narrativo, descrittivo, argomentativo
Testi di tipo umoristico
Immagine: Tutto il web

Ada Negri: poesie, filastrocche, descrizione, per la scuola primaria e media

Immagine
Ada Negri, insegnante di scuola elementare, ha scritto poesie che, a mio parere, ben si prestano a percorsi didattici per la scuola primaria e media per la dolcezza dei suoi versi, la musicalità delle rime, l'intensità dei contenuti. I suoi scritti arrivano con delicatezza a muovere le corde più recondite dell'io e pertanto attivano, nelle bambine e nei bambini, la volontà di apprendere.

Eccovi alcuni link che possono essere di spunto per le attività educativo didattiche.
"La mamma", poesia 
"Nevicata" descrizione
"Sole d'ottobre", poesia 
"Neve", filastrocca a rima baciata
"Pasqua" poesia 
Filastrocca a rima alternata: "Cade la neve" 
Ti potrebbe interessare:
Il testo poetico

Salvatore Quasimodo: poesie per la scuola primaria e media

Immagine
Salvatore Quasimodo è uno dei più importanti poeti italiani del novecento. Esponente di spicco dell'ermetismo fu anche traduttore di opere liriche e teatrali. Venne insignito del premio Nobel per la letteratura nel 1959. Nel sito per la scuola primaria propongo alcune sue poesie. Se ben decodificate alle bambine ed ai bambini, si possono prestare a percorsi educativo didattici adatti ad una classe quinta o per la scuola media.
Eccovi i link disponibili:
"Già la pioggia è con noi" di Salvatore Quasimodo: comprensione del contenuto, analisi della struttura della poesia, metafore e spiegazioni.
"Autunno", poesia di Salvatore Quasimodo
"Natale" poesia di Salvatore Quasimodo
"Ed è subito sera" di Salvatore Quasimodo
"Specchio" di Salvatore Quasimodo

Ti potrebbero interessare:

Il testo poetico

Lettura e comprensione del testo


Attività educativo didattiche di italiano per il mese di aprile: la primavera, la Pasqua - Percorsi di grammatica per la scuola primaria

Immagine
Quali argomenti possono essere utili, questo mese, quale spunto per le lezioni? Penso che possa essere coinvolgente proporre alle bambine ed ai bambini alcuni dei numerosi post presenti nel sito relativi al mese di aprile, alla primavera, ed alla Pasqua. Per la parte grammaticale il sito è ricco di proposte che vi propongo in toto. Non rimane che sfogliarle, potrebbero offrire qualche idea adatta per i vari percorsi educativo didattici di apprendimento.

Eccovi i link relativi:

Aprile di Aldo Palazzeschi

Aprile, dolce dormire di Ugo Betti

"Arriva la primavera" - Dettato - Analisi, comprensione, ed interpretazione del testo

"La primavera" - Dettato - Analisi ed interpretazione del testo

Racconto di primavera: "La pioggia e le farfalle" - Analisi, comprensione ed interpretazione, del testo

Ritorna la primavera - Brano tratto da "Il Gigante Egoista" di Oscar Wilde - Lettura e comprensione del testo - Approfondimenti grammaticali

Racconto di primavera: &qu…

Angiolo Silvio Novaro: poesie per la scuola primaria

Immagine
Angiolo Silvio Novaro è il poeta della dolcezza dei sentimenti, dell'amore per il Creato in ogni sua espressione. I suoi scritti fanno bene al cuore e vanno a toccare le corde più recondite dell'io sempre in punta di piedi. Di grande attualità suscita nei piccoli lettori piacevoli emozioni.
Eccovi i link di alcune delle sue più belle poesie:

"Ci vuole così poco" 

"Saluto al sereno" poesia a rima baciata

"I doni", le quattro stagioni in una filastrocca

Marzo

Poesia di Pasqua: "Alleluja"

Poesia di Pasqua: "Il pianto della Madonna"

"I mesi dell'anno", filastrocca a rima baciata 

Ti potrebbe interessare:

Il testo poetico

Giornata dedicata a Dante Alighieri - Audiolibri di parte del I Canto dell'Inferno

Immagine
Oggi è la giornata dedicata a Dante Alighieri, padre della bellissima lingua italiana. Per ricordarlo il sito di didattica per la scuola primaria gli dedica la lettura di una parte del I Canto dell'Inferno: mirabile metafora della vita. Buon ascolto!
Nel mezzo del cammin di nostra vita
mi ritrovai per una selva oscura,
ché la diritta via era smarrita

Ahi quanto a dir qual era è cosa dura
esta selva selvaggia e aspra e forte
che nel pensier rinova la paura!

Tant’è amara che poco è più morte;
ma per trattar del ben ch’i’ vi trovai,
dirò de l’altre cose ch’i’ v’ ho scorte.

Io non so ben ridir com’i’ v’intrai,
tant’era pien di sonno a quel punto
che la verace via abbandonai.

Ma poi ch’i’ fui al piè d’un colle giunto,
là dove terminava quella valle
che m’avea di paura il cor compunto,

guardai in alto e vidi le sue spalle
vestite già de’ raggi del pianeta
che mena dritto altrui per ogne calle.



Il racconto: osservo la foto e scrivo il testo - Scheda stampabile

Immagine
Racconto basato sulla foto.
Svolgimento:
È incredibile come in certi casi la ricchezza e il destino influiscano sul tuo stile di vita. Queste due bambine sono state molto sfortunate.  Una volta la loro famiglia aveva un negozio di scarpe e pur non avendo particolari lussi e privilegi  riuscivano lo stesso a vivere bene. Erano in sette: i due genitori, tre figli maschi e due figlie femmine. In quella casa c’era sempre stato un bel clima ma un giorno qualcosa ha cambiato  tutto. Il padre, tornando a casa, era stato ucciso perché dei ladri avevano cercato di derubarlo però lui aveva opposto resistenza.  La madre non riusciva più a mantenere tutti i componenti restanti della famiglia. Un giorno degli uomini bussarono alla porta di casa e le dissero che poteva saldare i debiti donando due dei suoi figli per farli lavorare. Non volendo dare i  maschi, chiamò le bambine, le salutò e le fece andare via.  Per prima cosa le fecero salire su un camion dove c’erano altri bambini, viaggiarono per circa…

Tema di tipo argomentativo per la scuola media: lo sfruttamento minorile - Scheda stampabile

Immagine
Tema
Lo sfruttamento minorile
Svolgimento: 
Lo sfruttamento minorile  indica tutte le attività lavorative che vengono svolte da minori. È un fenomeno che interessa specialmente i Paesi  in via di sviluppo, soprattutto in Colombia, Pakistan e Brasile ma non sono esclusi Stati Uniti ed Europa. Si parla di lavoro minorile quando si danneggiano mentalmente e fisicamente i bambini e quando si impedisce loro di andare a scuola. In alcuni casi si sottopongono bambini ad abusi di ogni tipo o vengono costretti a svolgere mansioni in posti con condizioni e orari a parer mio  indecenti come ad esempio sottoterra e di notte. I luoghi dove sono impiegati sono molti come ad esempio le fabbriche, le cave, cantieri e inoltre impianti industriali pericolosi dove a volte vengono fabbricati  prodotti chimici e in alcuni casi non possono vedere i propri genitori. Ci sono anche casi di schiavitù e prostituzione che secondo me impongono stili di vita che nessuno dovrebbe avere. Nella letteratura, “Rosso Mal…

Il testo argomentativo: temi con schema, argomenti di attualità e di vario genere, prove di verifica relative - Schede stampabili per la scuola primaria e media

Immagine
In genere inserisco il testo argomentativo in classe quinta nel II quadrimestre. Imparare ad argomentare non è facile ed è, a mio giudizio, la sintesi delle attività volte a saper esporre per iscritto ed oralmente il proprio pensiero che parte dalla prima classe della scuola primaria. L'elaborazione di un tema di genere argomentativo, richiede uno schema ben preciso attraverso il quale le bambine ed i bambini possono orientarsi per esprimere liberamente le proprie argomentazioni.
Eccovi tutti i link relativi:

Schema relativo alla costruzione del testo argomentativo: "Il rispetto della natura".

Il testo argomentativo: i compiti pro e contro. - La traccia del lavoro, il tema.

Il testo argomentativo: "La televisione, il computer, internet, i videogiochi, sono davvero un vantaggio del nostro tempo?".

Il testo argomentativo: "L'automobile è un mezzo di trasporto molto comodo, però..." - Traccia del componimento

Progetto accoglienza: giocare è bello se si r…

Schede di grammatica e di analisi logica da stampare: spiegazioni, esercizi, prove di verifica.

Immagine

"Sorge il sole", dettato, aspetti grammaticali della descrizione - Schede stampabili

Immagine
Sorge il sole

All'alba, quando i primi raggi del sole s'affacciano fra le nuvole leggere, dall'umida terra s'alza un vapore d'argento, simile ad un'esile velo.
Lentamente s'avvolge sui tronchi degli alberi, fascia i cespugli, s'attorciglia ai tralicci della corrente elettrica, sfuma i contorni dei palazzi che s'alzano alla periferia della città.
Il paesaggio assume un aspetto strano, fantastico, quasi irreale.
A poco a poco con l'alzarsi del sole, la nebbiolina argentea diventa d'oro e poi, piano piano, il colore dorato s'attenua e tutto appare di nuovo com'è nella realtà.

Individua la concordanza dei nomi con gli aggettivi qualificativi presenti nel testo:

nuvole → leggere

terra → umida

velo → esile

corrente → elettrica

aspetto → strano → fantastico → irreale

nebbiolina → argentea

colore → dorato

Visualizza e stampa

Ti potrebbero interessare:

Il dettato ortografico

Gli esercizi di grammatica

Il testo descrittivo

Foto di RÜŞTÜ BOZKUŞ da…

"Luce", poesia di Ercole Bonjean

Immagine
Luce
Non so quando le ombre nere del male
cederanno il passo alla luce del bene.
So solo che ciò accadrà:
è scritto nel destino del mondo.
Ercole Bonjean
Visualizza e stampa
Ti potrebbero interessare: 
I racconti, le poesie e le filastrocche, del maestro Ercole

"Nostalgia", poesia da dedicare alla mamma di Antonio Giarola

Immagine
Nostalgia

Mia madre ...

Di dolci momenti

ricordo un bacio

preso al sorriso

del suo svegliarmi

all'alba di un giorno ...

perciò già stupendo.

Antonio Giarola

Visualizza e stampa

Ti potrebbero interessare:

"Cara mamma", poesia del maestro Ercole

Mamma poesia di Francesca Jupe

Raccolta di poesie per la mamma


La personificazione della primavera: "Il risveglio della terra", la metafora nella descrizione - Scheda stampabile

Immagine
Il risveglio della terra
La terra si era addormentata. Una lunga pioggia leggera è scesa a cullare la fine del suo sonno. Lei sentiva ma ancora non si svegliava. Dolce dormire. Sorrideva, dietro le palpebre chiuse, a sentirsi frugare fra l'erba, a sentirsi toccare le violette nascoste. Picchiettandola colle lunghe dita leggere, la pioggia le faceva il solletico, e le diceva pian piano: destati; e mormorava svegliati; e poi su, su, è l'ora, vestiti. E la terra fingeva ancora di dormire, perché nulla era più dolce di quella carezza leggera e di quel dormiveglia. Alla fine ha aperto gli occhi delle margheritine ed è rimasto un odore di terra bagnata nei giardini.
A. Campanile
Lo scrittore personifica la terra all'arrivo della primavera proprio come fosse una persona che si risveglia, che si crogiola nel letto. Individuiamo le numerose metafore presenti nel brano ed evidenziamole.
Il risveglio della terra
La terra si era addormentata. Una lunga pioggia leggera è scesa a cullare la f…