"Neve" poesia di Umberto Saba




Neve
Neve che turbini in alto e avvolgi
le cose di un tacito manto.
Neve che cadi dall'alto e noi copri
coprici ancora, all'infinito: imbianca
la città con le case, con le chiese,
il porto con le navi,
le distese dei prati …
Umberto Saba

Visualizza e stampa

Ti potrebbero interessare:















Foto di composita da Pixabay

Commenti

I vostri preferiti oggi

Dettato: "E' Carnevale".

Il Carnevale, racconto e filastrocca (utile per questionari e riassunti)

Verifica di italiano: dettato "Il Carnevale"