"La Befana" filastrocca a rima baciata - Lettura e comprensione del testo



La Befana


Un tempo la Befana
veniva col vento di tramontana
su una scopa e col saccone
mezzo pieno di carbone
e lasciava tanti doni
solamente ai bimbi buoni.
Ma poi lei è andata a scuola
e ha imparato una cosa sola:
bimbi cattivi non ci sono per niente,
non serve il carbone assolutamente!
Non serve la scopa per portare
il saccone,
si viaggia col razzo a propulsione.
Ci sono doni per tutti i bambini,
anche se non esistono più i camini.
Se il mondo è cambiato non fa niente:
la buona Befana verrà certamente.


Maria Albina Scavuzzo


Analisi e comprensione del testo
  1. Analisi e comprensione del testo
  2. Come arriva la Befana?
  3. Cosa porta con sé?
  4. A chi porta i doni la Befana?
  5. Cos’è poi accaduto?
  6. Che cosa impara la Befana a scuola?
  7. Come trasporta i regali la Befana di oggi?
  8. A chi porta i doni la Befana?
  9. Com’é adesso la Befana?






Ti potrebbero interessare:



Tutte le filastrocche del sito

Tutte le poesie del sito

Commenti