Migliaia di insegnanti supplenti senza stipendio

"E’ iniziato da due mesi l’anno scolastico e nella scuola si ripete l’emergenza salariale nei confronti dei supplenti che non possono contare sul pagamento regolare dello stipendio, poiché l’Amministrazione continua a non voler programmare per tempo il fabbisogno occorrente per assicurare la regolarità delle liquidazioni spettanti in base ai contratti stipulati. La conseguenza è che questa reiterata anomalia lede fortemente i diritti del personale più debole, quello precario, privandolo della sua principale fonte di sostentamento ... "

Per saperne di più vai al sito della CGIL scuola

Immagine: pmi

Commenti