Riforma della scuola: le novità del disegno di legge approvato dal governo.

Il consiglio dei ministri ha approvato un disegno di legge che prevede l'assunzioni dal 1° settembre 2015 di oltre 100.000 insegnanti per potenziare l'organico e fronteggiare la dispersione scolastica ed eliminare le supplenze. A seguito di questo provvedimento si tornerà ad assumere solo per concorso.
Rimangono esclusi dal provvedimento gli insegnanti iscritti nelle graduatorie d'istituto e gli insegnanti di scuola materna che dovranno attendere la riforma del ciclo da 0 a 6 anni.

Immagine: Il fatto quotidiano

Link correlato a questo post:

Scuola news

Commenti