Poesie per il calendario: filastrocche di marzo.

Marzo

Io sono Marzo che vengo col vento
col sole e l'acqua e nessuno è contento;
vo pellegrino in digiuno e preghiera
cercando invano la Primavera.
Di grandi Santi m'adorno e mi glorio:
Tommaso il sette, e poi il grande Gregorio;
con Benedetto la rondin tornata
saluta e canta la Santa Annunziata.

Filastrocca popolare

Marzo

Marzo pazzo pazzerello
guarda il sole
e prendi l'ombrello.

Filastrocca popolare



Link correlati a questo post:

La primavera

Antologia

Visualizza e stampa con Google Docs

Commenti

Post popolari in questo blog

La primavera

Esercizi di analisi logica per la scuola primaria

Verifica di analisi grammaticale per la classe quarta della scuola primaria. - Schede stampabili

Esercizi di analisi grammaticale per la classe quinta

La pianura: il clima, la fauna, la flora.

Testi utili per il riassunto

Il verbo avere: possedere, agire, sentire.

Esercizi di analisi grammaticale per la classe seconda

Scienze classe seconda: l'acqua, il ciclo dell'acqua.

L'aggettivo qualificativo: spiegazioni ed esercizi - Schede stampabili