Un racconto per amare di più la natura e meno il cellulare: "Il Bosco Incantato di Pixel" (creato da Copilot microsoft)

**Il Bosco Incantato di Pixel** C'era una volta un bosco incantato chiamato Pixel, dove gli alberi sussurravano storie antiche e i fiori danzavano al ritmo del vento. In questo bosco magico, viveva un piccolo folletto di nome Luce, che aveva il potere di far brillare le cose con un semplice tocco. Un giorno, Luce notò che i bambini del villaggio vicino passavano tutto il loro tempo a fissare dei piccoli rettangoli luminosi, chiamati cellulari, dimenticandosi di giocare all'aria aperta. Preoccupato, Luce decise di usare la sua magia per mostrare ai bambini la bellezza della natura. Con un pizzico di polvere di stelle, Luce fece sì che ogni cellulare mostrasse immagini del bosco incantato. Gli alberi sembravano così reali che i bambini sentirono il profumo del muschio e il canto degli uccellini. Incantati, misero da parte i cellulari e corsero verso il bosco. Arrivati nel bosco, i bambini scoprirono un mondo di meraviglie. Inseguirono farfalle arcobaleno, costruirono castelli di

La descrizione di un fenomeno naturale. Tema: "Descrivo la neve che scende e i mutamenti che provoca nella natura". - Traccia del lavoro svolto.

< Tema 


Descrivo la neve che scende e i mutamenti che provoca nella natura

Un'immensa distesa bianca, come un prato di panna montata, attira l'attenzione degli sciatori.
Una raffica di vento mi ghiaccia le orecchie e interrompe bruscamente le mie fantasticherie.
Solo ora mi accorgo che le nuvole dominano il cielo plumbeo, comincio a perdere le speranze di una nevicata, quando all'improvviso il cielo viene illuminato da un chiarore e i primi fiocchi di neve scendono allegramente come attratti da qualcosa.
Un sorriso illumina il mio volto.
Quelle farfalline ghiacciate, nonché la neve, mi appaiono come piccoli ornamenti per cornici ricamate a mano.
Continua a fioccare fitto fitto ed i centimetri di neve aumentano a vista d'occhio,
mentre la neve continua imperterrita a scendere, io sono già a casa inzuppata nei miei pensieri felici.

(Silvia, classe quinta)

Traccia del lavoro

Un'immensa distesa bianca, come un prato di panna montata, attira l'attenzione degli sciatori.
Una raffica di vento mi ghiaccia le orecchie e interrompe bruscamente le mie fantasticherie.
Solo ora mi accorgo che le nuvole dominano il cielo plumbeo, comincio a perdere le speranze di una nevicata, quando all'improvviso il cielo viene illuminato da un chiarore e i primi fiocchi di neve scendono allegramente come attratti da qualcosa.
Un sorriso illumina il mio volto.
Quelle farfalline ghiacciate, nonché la neve, mi appaiono come piccoli ornamenti per cornici ricamate a mano.
Continua a fioccare fitto fitto ed i centimetri di neve aumentano a vista d'occhio, mentre la neve continua imperterrita a scendere, io sono già a casa inzuppata nei miei pensieri felici.

Legenda:

Dati visivi: ROSSO
Sensazioni: VERDE
Stati d'animo: BLU
Similitudini: VIOLA
Metafore: MARRONE
Personalizzazione: GIALLO

Link correlati a questo argomento:

Testo descrittivo

Scrittura creativa

La metafora e la similitudine

Raccolta di temi

Visualizza e stampa con Google Docs

Commenti

I vostri preferiti degli ultimi sette giorni

Verifica di analisi grammaticale per la classe quarta della scuola primaria. - Schede stampabili

Esercizi di analisi grammaticale per la classe quinta

Esercizi di analisi grammaticale per la classe terza della scuola primaria - Schede stampabili

La gita scolastica: testi con schema per la scuola primaria e media

TITOLI DI TEMI

Verifica di analisi logica per la classe quinta della scuola primaria

Giornata mondiale della Terra (Earth Day): attività educativo didattiche di apprendimento.

Tema: "Il mio cane" - Schema del testo descrittivo, relativo ad un animale, per la scuola primaria e media

Verifiche finali di italiano per la classe quinta della scuola primaria

Esercizi di analisi logica per la classe quinta della scuola primaria