Post

Visualizzazione dei post da marzo 3, 2013

La descrizione degli animali

Immagine
La descrizione degli animali
Per la descrizione degli animali consiglio lo stesso schema utilizzato per la descrizione della persona. Lo ribadisco:
introduzione o inizio – aspetto fisico – comportamento – uno o più episodi – conclusione
Analizziamo ora una descrizione relativa ad un cane.
Federico Federico era un cane randagio. Quel nome glielo avevano dato i bambini della strada. Federico non era bello: dalla testa rotonda gli usciva il muso lungo, rosso e arruffato; aveva zampe corte. La coda, sempre ritta, terminava con un bel pennacchio sulla punta. Era così buono e simpatico che nessuno gli faceva i dispetti. Era proprio il cane di quella strada: la attraversava avanti e indietro cento volte al giorno, senza curarsi del semaforo, sgusciando fra una macchina e l'altra. Nella strada lo conoscevano tutti: i bambini giocavano con lui e tutti insieme pensavano in qualche modo a sfamarlo.
Legenda:
_____________________ introduzione
_____________________ aspetto fisico
_____________________ compor…

Esercizi relativi agli aggettivi per la classe seconda

Immagine
Attribuisci ad ogni nome tre aggettivi:

minestra > buona, cattiva, gustosa
studente > diligente, studioso, carino
fiore > profumato, giallo, rosso
maestra > intelligente, curiosa, severa
libro > divertente, interessante, brutto
mare > limpido, inquinato, azzurro
lavagna > nera, resistente, sporca
amico > simpatico, giocherellone, egoista
occhi > verdi, castani, vivaci, blu

Visualizza e stampa con Google Docs

Il mio papà

Immagine
La descrizione della persona, classe seconda.

Il mio papà
Il mio papà si chiama Aldo e fa il muratore.
Il mio papà è alto, robusto, ha gli occhi marroni, ha i capelli neri; ha quarant'anni, ha il naso aquilino.
E' gentile, è simpatico, perché mi fa giocare sempre con lui.
Nel tempo libero mi porta alla palestra di judo per imparare tante cose interessanti.

Visualizza e stampa con Google Docs

Dettato: "E' Carnevale".

Immagine
Dettato

E' Carnevale 

Una pioggia di dischetti colorati danza nell'aria ancora gelida. Sono bianchi, rossi, gialli, verdi. Sembrano palline rotolate dal cielo lontano: sono invece i coriandoli multicolori che il Carnevaleviene a spargere con l'allegra comitiva delle sue maschere.
Prendine una manciata anche tu e lancia i coriandoli nell'aria: dopo un volo leggero e rapido i piccoli dischi si posano per terra. La loro vita è già finita, eppure hanno dato anche a te un attimo di gioia.

Quale maschera preferisco?
La maschera che preferisco è la maschera da Ninja.

Visualizza e stampa

Potrebbero anche interessarti:
"Filastrocca mascherata" (a rima baciata) di Ercole Bonjean"Carnevale", racconto di Ercole BonjeanE' Carnevale (dettato)"Filastrocca di Carnevale" di Gianni RodariRacconto di Carnevale di Piero Bargellini"Il vestito di Arlecchino" di Gianni Rodari"Il gioco dei se" di Gianni RodariCanzonetta di Carnevale"Filastroc…

Temi svolti

Immagine
Per favorire la fruibilità del sito didattica scuola primariaè stata aggiunta la rubrica di temi svolti. Si tratta di circa duecento temi che offrono, a mio parere, la possibilità di vari spunti per l'iter didattico che ha come obiettivo il saper scrivere.


Visualizza e stampa con Google Docs

Dettato ortografico (classe seconda)

Immagine
Dettato ortografico per la classe seconda

Ieri sera il papà non ha ascoltato il telegiornale, ha preferito aiutare la mamma in cucina.Ho osservato Elisa mentre leggeva attentamente un libro di avventure.Vuoi mangiare il budino o la torta di meringhe.L'anno scorso sono andato in vacanza dai nonni.Che cosa hai detto al maestro per giustificare la tua assenza?Gli alunni che hanno studiato scrivono in maniera corretta.Andrea è andato a festeggiare il Carnevale insieme ai suoi amici.Dove l'hanno presa quella conchiglia.Visualizza e stampa con Google Docs

Schema utile alla descrizione di un ambiente naturale.

Immagine
Tema
In autunno nel bosco(MIN. 10 - MAX 14)

Schema
Dati visivi: i colori della natura: gli alberi spogli, le foglie verdi, gialle, rossicce, marroni (la loro forma). Il sole che filtra i suoi raggi nel bosco. Qualche uccellino che salta di ramo in ramo.
Dati uditivi: il cinguettio degli uccellini, il rumore del fruscio delle foglie mosse dal vento.
Sensazioni: il piacere del contatto con la natura in questo particolare periodo dell'anno, le mie emozioni mentre osservo il bosco che si prepara per l'ormai imminente inverno.

E' autunno. Nel bosco gli alberi perdono le foglie rossicce che vengono accompagnate al suolo dal vento, come morte, a formare un tappeto sul terriccio umido. Io sto guardando quella specie di lenta pioggia di farfalle multicolori e provo il desiderio di prenderne qualcuna per ricordarmi del colorato autunno che ormai sta per finire. Ma la mia attenzione viene subito richiamata da un lieve scricchiolio: è un piccolo scoiattolo marrone che trasporta una ghianda …

Il testo narrativo: "Ha fatto male i suoi conti".

Immagine
Il testo narrativo 

Ha fatto male i suoi conti

Una piccola lucertola uscì dalla fessura del muro e si stava godendo il sole.
Arrivò un bambino cattivo, vide la lucertolina che si stava godendo il sole e disse:
"Tu lucertolina non sai la fine che ti aspetta, quando la fionda scatterà il sasso ti colpirà". E per prendere bene la mira andava indietro e non si accorse che c'era un fosso con l'acqua dentro.
Cascò dentro il fosso con la fionda in mano.
Intanto la lucertolina si godeva il sole.

Visualizza e stampa con Google Docs

Imparare a scrivere un testo di tipo descrittivo.

Immagine
Imparare a scrivere un testo di tipo descrittivo.

Il testo che segue è stato scritto da un mio alunno nell'anno scolastico 1997/98, quando l'ho letto ho provato una grande gioia ... sono rimasto senza fiato ...

Tema
In un prato all'alba
Il disco del sole non si vede ancora.
Vige su tutto il prato una luce di colore purpureo che dona strane ombreggiature alle colline che circondano la valle e ai cespugli che assumono un'aria attraente, ma allo stesso tempo minacciosa e torva. Tuttavia il sole comincia a farsi vedere, quasi timido, e si sveglia, con lui, l'intera natura.
Qualche uccello spicca il volo e, come una mano si apre, lentamente un papavero sboccia, sottoposto ad un assalto di api e calabroni che vogliono derubarlo del suo nettare.
In mezzo al prato che si estende a perdita d'occhi, oltre ai cespugli svettano alberi e, si sente, un ritmico, cadenzato tamburellare: è un picchio che ricava la sua tana nel tronco di un albero nodoso e secolare.
E' uno spettacol…

Il soggetto (classe seconda)

Immagine
Sottolinea il soggettonelle seguenti frasi:

Il ghiro dorme nella sua tana.La mamma ha comprato un vestito nuovo a Lucia.Il vecchio albero cadde rumorosamente al suolo.Le foglie secche scricchiolano sotto la scarpa.La giostra girava lentamente.Il mio amico parla l'inglese in modo perfetto.E' scoppiato un temporale.Sottolinea il predicato nelle seguenti frasi: Anna saltellava felice sull'erba del prato.Il nonno fuma tranquillamente la sua pipa.Il conducente dell'auto frenò di colpo nella piazza.Il leone ruggiva nella gabbia dello zoo.Sally ha vinto la corsa ad ostacoli.Visualizza e stampa con Google Docs

La frase minima: soggetto e predicato.

Immagine
Forma la frase minima aggiungendo al soggetto un predicato.
La mamma cucina.Il bambino studia.La televisione trasmette.Cenerentola gioca.Il maestro spiega.Il bidello lava.Il vigile dirige.Il papà fuma.Completa le frasi attribuendo ad ogni predicato il soggetto adatto. Il leone ruggisce. La mamma stira.Il bambino sogna.L'uccellino canta.Il vigile fischia.L'alunno corre.Il calciatore segna.L'acqua scroscia.Visualizza e stampa con Google Docs