Un metodo semplice ed efficace ampiamente collaudato

Insegnare a leggere e scrivere in classe prima: schede didattiche da stampare

In questi anni molto spesso sul metodo di insegnamento della lingua italiana in una prima classe ci sono state idee del tutto diverse, talvolta contrapposte. A mio parere la classica contrapposizione tra metodo globale e il suo opposto il metodo analitico non aveva ragione di esistere, i due metodi avevano il grosso limite di praticare una didattica estrema che non generava buoni risultati. L'enunciato teorico che sottende anche il nostro iter didattico è il seguente: è vero che la visione del tutto è anteriore alla ricognizione analitica delle parti (metodo globale), ma proprio per questo l'analisi va fatta ed è importante (metodo analitico). In altri termini, quando un bambino entra in classe ha dapprima una visione globale dell'aula ma poi va a cogliere i particolari: il banco, la lavagna, ecc. Se questo è vero, ed è difficile poter affermare che non lo è, dal punto di vista didattico ne deriva che occorra partire prima dalla frase (visione del tutto) per poi pas

Filastrocca di Capodanno: "L'anno nuovo" di Gianni Rodari; approfondimenti linguistici. - Scheda stampabile della breve unità didattica.




L'anno nuovo

Indovinami, indovino
tu che leggi nel destino:
l’anno nuovo come sarà?
Bello, brutto, o metà e metà?
“Trovo stampato nei miei libroni
che avrà di certo quattro stagioni,
dodici mesi, ciascuno al suo posto,
un carnevale e un ferragosto,
e il giorno dopo del lunedì
avrà sempre un martedì.
Di più per ora scritto non trovo
nel destino dell’anno nuovo:
per il resto anche quest’anno
sarà come gli uomini lo faranno”.

(Gianni Rodari)

Analisi e comprensione del testo:
  1. Cosa chiede il Maestro Gianni Rodari all'indovino?
  2. Cosa risponde l'indovino?
  3. Dove trova l'indovino le previsioni per il nuovo anno?
  4. Cosa rivelano?
  5. Come termina la filastrocca?
Interpretazione del testo:
  1. Come si chiama la persona che prevede il futuro?
  2. Come siamo soliti chiamare le previsioni per il nuovo anno?
  3. Le previsioni per il nuovo anno sono diverse dal solito?
  4. Quale significato raccoglie la rima baciata con cui termina la poesia " ... per il resto anche quest'anno sarà come gli uomini lo faranno".
  5. Secondo te il Maestro Rodari crede negli oroscopi? 
  • Ricerca tutti i nomi e gli aggettivi qualificativi presenti nel brano e sottolineali con colori diversi.
  • Ricerca, sul tuo vocabolario, il significato della parola destino, ed i sinonimi e i contrari della stessa.
Per compito studia a memoria la poesia per poi recitarla al maestro e ai compagni.

Link correlati a questo argomento:








Commenti