Un metodo semplice ed efficace ampiamente collaudato

Insegnare a leggere e scrivere in classe prima: schede didattiche da stampare

In questi anni molto spesso sul metodo di insegnamento della lingua italiana in una prima classe ci sono state idee del tutto diverse, talvolta contrapposte. A mio parere la classica contrapposizione tra metodo globale e il suo opposto il metodo analitico non aveva ragione di esistere, i due metodi avevano il grosso limite di praticare una didattica estrema che non generava buoni risultati. L'enunciato teorico che sottende anche il nostro iter didattico è il seguente: è vero che la visione del tutto è anteriore alla ricognizione analitica delle parti (metodo globale), ma proprio per questo l'analisi va fatta ed è importante (metodo analitico). In altri termini, quando un bambino entra in classe ha dapprima una visione globale dell'aula ma poi va a cogliere i particolari: il banco, la lavagna, ecc. Se questo è vero, ed è difficile poter affermare che non lo è, dal punto di vista didattico ne deriva che occorra partire prima dalla frase (visione del tutto) per poi pas

Una ricetta per il Natale: il Panettone



Il PANETTONE

Uno splendido panettone fatto in casa sarà il tuo trionfo di piccolo chef al pranzo di Natale!!

Ingredienti per un grosso Panettone:

300 grammi di farina
65 grammi di lievito naturale; 2,5 grammi di lievito di birra;
60 grammi di zucchero; 2 cucchiai di miele;
80 grammi di burro; 4 tuorli d'uovo;
80 grammi d'uvetta; 25 grammi di arancia candita;
un pizzico di sale

Preparazione

  • Unisci 80 grammi di farina e due cucchiai di acqua tiepida al lievito naturale e lascialo riposare per almeno due ore in una ciotola coperta da un panno.
  • Metti in ammollo l'uvetta, scolala e asciugala bene.
  • Separa i tuorli dalle chiare delle uova. Unisci lo zucchero e il miele ai tuorli, sbatti bene con una frusta, aggiungi due cucchiai d'acqua, il sale, il burro fuso e il resto della farina. Unisci all'impasto sia il lievito naturale che quello di birra sbriciolato. Lavoralo con le mani su un piano ben infarinato, finché l'impasto non acquista la giusta consistenza e si stacca dalle mani. Come ultima cosa aggiungi i canditi e l'uvetta.
  • Forma una palla con l'impasto e mettila a riposare in una teglia alta rivestita di carta da forno per almeno quattro ore.
  • Cuoci nel forno a 220° per 35 - 40 minuti.
Tratto da "Il mio libro di Natale" di Elisa Prati Edizione Giunti Junior

Link correlato a questo post:




Commenti