"Temporale" di Pablo Neruda

Temporale

Tuona sopra i pini

La nube densa sgrana le sue uve,
cade l’acqua da tutto il cielo vago,
il vento scioglie la sua trasparenza,
si riempiono gli alberi di anelli,
di collane, di lacrime fuggenti.

Goccia a goccia
la pioggia si raccoglie
ancora sulla terra.
Un solo tuono vola
sopra il mare e i pini,
un tuono opaco, oscuro,
un movimento sordo:
si trascinano
i mobili del cielo.

Di nube in nube cadono
i pianoforti delle altezze,
gli armadi celesti,
le sedie e i letti cristallini.
Tutto è trascinato dal vento.
Canta e racconta la pioggia.

Pablo Neruda

Commenti

I vostri preferiti oggi

La descrizione della luna - La metafora e la similitudine presenti nel testo - L'aggettivo qualificativo

Dettato ortografico per la prima classe della scuola media (verifica dei prerequisiti ortografici)

Prove di ingresso scuola media - Schede stampabili e gratuite

I vostri preferiti oggi

La descrizione della luna - La metafora e la similitudine presenti nel testo - L'aggettivo qualificativo

Dettato ortografico per la prima classe della scuola media (verifica dei prerequisiti ortografici)

Prove di ingresso scuola media - Schede stampabili e gratuite

La descrizione del mare - La metafora e la similitudine presenti nel testo

I nomi difettivi, sovrabbondanti, invariabili: spiegazioni ed esercizi per la scuola primaria.