"Notte estiva" di Federico Garcia Lorca

Notte estiva

L'acqua della fonte

suona il tuo tamburo
d'argento.
Gli alberi tessono il vento
e i fiori o tingono
di profumo.
Una ragnatela immensa
fa della luna una stella.

Federico Garcia Lorca



Link correlati a questo post:

Antologia

Racconti e poesie d'autore

Visualizza e stampa con Google Docs

Commenti