Lucrezia e il maestro (ultima parte)





Lucrezia la golosona (ultima parte)

Corre di gran fretta nel giardino. La trova sotto un albero di limone che si lecca i baffi bianchi, lunghi e sottilissimi. Poi, per farsi perdonare, si rotola sul terreno e fa “ron, ron”; Ercole si commuove e, ancora una volta, non la sgrida.

Visualizza e stampa con Google Docs


Commenti