FILASTROCCA CAPRICCIOSA di Ercole Bonjean (rima baciata)


08/03/2010



Vado a squola

Una bimba capricciosa
quasi sempre dispettosa,
con la bocca sempre a u
scrive squola con la q.
Ma nel fondo del suo cuore
vive ancora tanto amore.
Lo capisce un bel mattino
quando incontra un cagnolino,
lui la lecca sul nasino
e le dona un bel bacino.
Con l'aiuto del suo cuore
scrive bene a tutte l'ore:
senza gioia ed emozione
fare bene è un'illusione.

(Ercole Bonjean)


Visualizza e stampa con Google Docs

Commenti