Post

Visualizzazione dei post da febbraio 21, 2010

I verbi: forma attiva e forma passiva. - Spiegazioni ed esercizi grammaticali. - Scheda stampabile dell'unità didattica

Immagine
Conoscere ed usare nel linguaggio corrente la forma attiva e la forma passiva dei verbi.
La vignetta ci illustra questa situazione:
- Nicolas calcia il pallone. Il bambino è il soggetto che compie l'azione. L'azione del bambino ricade sul pallone. Il pallone subisce l'azione compiuta da Nicolas.
- Il pallone è calciato da Nicolas. In questa seconda frase il soggetto è il pallone che, però, subisce ancora l'azione. Infatti, in tutte e due i casi: l'azione del calciare è compiuta da Nicolas; in tutti e due i casi il pallone subisce l'azione. Nella prima frase però è il bambino (soggetto) in primo piano, mentre nella seconda è il pallone che diventa soggetto e passa in primo piano.
La grammatica definisce il verbo della prima frase verbo di forma attiva; il verbo della seconda frase verbo di forma passiva. In conclusione abbiamo:
1^ frase: Nicolas calcia il pallone. > Nicolas soggetto > calcia predicato verbale > il pallone > complemento oggetto. FORMA ATTIVA
2^ fr…

I verbi transitivi e intransitivi: spiegazione. - Scheda dell'unità didattica

Immagine
Saper riconoscere i verbi transitivi e i verbi intransitivi.
Scriviamo la frase relativa alla vignetta:
- Elena ha vinto il campionato regionale.
Ha vinto > chi ha vinto? Elena > SOGGETTO >  che cosa ha vinto? Il campionato regionale > COMPLEMENTO OGGETTO
Nello schema notiamo ancora una volta come l'elemento base della comunicazione sia dato dal verbo. Infatti nella frase "Elena ha vinto il campionato regionale" il verbo ha vinto provvede a collegare due parole e a far passare l'azione che compie il soggetto sull'oggetto: il campionato. 
Analizziamo un'altra frase:
- Un bambino corre nei corridoi.
Un bambino (SOGGETTO) corre (PREDICATO VERBALE) nei corridoi (COMPLEMENTO DI LUOGO). L'azione del correre viene compiuta dal bambino e riguarda solo i bambino non i corridoi. I corridoi non sono l'oggetto dell'azione ma il luogo dove il bambino corre. l'azione si esaurisce nel soggetto.
Se nella frase l'azione espressa dal verbo passa o transita…

I modi indefiniti dei verbi: infinito, gerundio, participio. - Spiegazioni ed esercizi di grammatica - Scheda dell'unità didattica

Immagine
Saper riconoscere ed usare i verbi dei modi indefiniti
Le forme verbali di modo indefinito non precisano né la persona, né il numero dell'azione svolta dal verbo.  Analizziamo la frase:- La mamma mi dice sempre di studiare. Studiare > è un verbo di modo infinito. Il modo infinito presenta due tempi, il presente e il passato.
Presente > studiare > forma base dei verbi Passato > avere studiato > indica un'azione precedente a un'altra. > "Dopo aver studiato ho giocato a scacchi".
Anche il modo gerundio non precisa la persona. La parola gerundio vuol dire "modo di fare un'azione" perciò può indicare il modo ma anche il tempo e la causa di un'azione. Il gerundio termina sempre con la desinenza ando oppure endo. Esempio: "Sbucciando una mela mi sono tagliato il dito". Sbucciando sta per "mentre sbucciava" ed indica una causa.
Anche il gerundio presenta due tempi: Presente > sbucciando. Passato > avendo sbucciato.
Esem…

Il modo imperativo: spiegazioni ed esercizi di analisi grammaticale. - Scheda stampabile dell'unità didattica

Immagine
Saper riconoscere ed usare i verbi del modo imperativo.
Osservando la vignetta e leggendo il primo fumetto si capisce che la moglie del maestro dà un vero e proprio ordine. La grammatica definisce questo modo di comunicare modo imperativo: il verbo che indica il comando. Al modo imperativo manca la prima persona perché nessuno può comandare se stesso; può essere addolcito dal per piacere o per cortesia, in modo tale che il comando non sembri più un ordine. Esempio: - Consegnate i compiti, per piacere.
Al lavoro! Sottolinea il modo imperativo presente nelle seguenti frasi e poi esegui l'analisi grammaticale: Telefona subito!Vieni immediatamente!Scendi dall'altalena!Scrivi subito una lettera alla nonna per ringraziarla del regalo per il tuo compleanno.Smetti di giocare a scacchi ed esegui i compiti.1.
Telefona = voce del verbo telefonare 1^ coniugazione modo imperativo tempo presente 2^ persona singolare subito = avverbio di tempo
2.
Vieni = Voce del verbo venire 3^ coniugazione modo imp…

Il modo condizionale: spiegazioni ed esercizi di grammatica. - Scheda stampabile dell'unità didattica

Immagine
Saper riconoscere ed usare il modo condizionale.

Analizziamo le seguenti frasi:
Avrei comperato il CD se tu mi avessi detto che lo desideravi.Verrei subito se la mamma me lo permettesse.Nella prima frase si capisce che qualcuno avrebbe comprato il CD a condizione che l'avesse saputo.  Nella seconda frase si capisce che qualcuno andrebbe via subito a condizione che la mamma glielo permettesse. In sintesi le due azioni avrei comperato e verrei si potrebbero realizzare solo se si verificassero delle altre azioni. La congiunzione se rafforza l'idea della condizione. La grammatica definisce il modo condizionale come il modo della probabilità della possibilità che una cosa avvenga solo a certe condizioni.
Al lavoro!
Completa le frasi: Se fossi un marinaio andrei a visitare i posti più misteriosi della Terra (il maestro Ercole).Se fossi un aviatore volerei con il mio aereo in ogni posto del mondo (Stefano).Se avessi qui la mia bicicletta tornerei a casa più velocemente (Andrea). Se avessi i …

Esercizi di analisi logica per la classe quinta della scuola primaria, II quadrimestre. Scheda stampabile

Immagine
Esegui l'analisi logica delle seguenti frasi Il cappellino rosa di Giulia ha attirato l'attenzione delle bambine.Silvio ha descritto ai compagni una strana avventura.Mi hanno regalato un computer nuovo.Per il 25 aprile abbiamo organizzato una bella festa all'oratorio.1) Il cappellino rosa = soggetto di Giulia = complemento di specificazione ha attirato = predicato verbale  l'attenzione = complemento oggetto delle bambine = complemento di specificazione
2) Silvio = soggetto ha descritto = predicato verbale ai compagni = complemento di termine una strana avventura = complemento oggetto
3) Mi = complemento di termine hanno regalato = predicato verbale un computer nuovo = complemento oggetto
4) Per il 25 aprile = complemento di tempo abbiamo organizzato = predicato verbale una bella festa = complemento oggetto all'oratorio = complemento di luogo
Link correlati a questo post:

Analisi logica

Analisi grammaticale

Visualizza e stampa con Google Docs

Nel sito di didattica per la scuola primaria so…

Il complemento di compagnia: analisi logica di frasi. - Scheda stampabile dell'unità didattica

Immagine
Individuare il complemento di compagnia.
Il complemento di compagnia indica l'essere animato con cui si è o con cui si fa qualcosa. Risponde alle domande: "Con chi?". "Con che cosa?".
Eseguo l'analisi logica delle seguenti frasi: Torno a casa con Gabriele.Questa mattina il maestro è entrato in classe con la Dirigente scolastica.Ogni estate vado in vacanza con i miei genitori.Elena guarda la TV con Giacomo.Sono andato al cinema con gli amici di Giorgia.Andrò con mia madre al supermercato.Abbiamo fatto un viaggio con tre chiacchieroni.Siamo andati in pizzeria con Agnese, Silvio, Francesca, Cristiano e la maestra Francesca.Eseguo:
1. Torno = predicato verbale a casa = complemento di luogo con Gabriele = complemento di compagnia (io) = soggetto sottinteso
2. Questa mattina = complemento di tempo il maestro = soggetto è entrato = predicato verbale in classe = complemento di luogo con la Dirigente scolastica = complemento di compagnia
3. Ogni estate = complemento di tempo vado= p…