"Febbraio", filastrocca di Ercole Bonjean



Febbraio

Febbraio, ora triste, ora gaio,

non è sol corto e amaro,

e di gioie non è avaro.

Carnevale fa sognare,

rider, correre, giocare:

canta, balla, salta, suona,

grandi e piccoli emoziona.

Ha un po' freddo il passerotto,

ma ha le piume per cappotto.

Canta già il primo usignolo,

verso il sole prende il volo.

Una nuvola apre un velo,

e or l'azzurro invade il cielo.

Commenti

Post popolari in questo blog

San Valentino

Verifica di analisi grammaticale per la classe quarta della scuola primaria. - Schede stampabili

Esercizi di analisi logica per la scuola primaria

L'aggettivo qualificativo: spiegazioni ed esercizi - Schede stampabili

Testi utili per il riassunto

Esercizi di analisi grammaticale per la classe quinta

Scienze: classe seconda scuola primaria. Le caratteristiche degli animali.

Il giorno di San Valentino tra storia e leggenda - Analisi e comprensione del testo

Dettato: "E' Carnevale".

I nomi concreti e i nomi astratti