"Il cammello, l'elefante, la scimmia" di Esopo - Analisi ed interpretazione del testo, approfondimenti lessicali


Il cammello, l'elefante, la scimmia

Gli animali si erano riuniti in assemblea per scegliere un re. Erano in lizza il cammello e l'elefante, che si presentavano come candidati con la speranza di essere preferiti tra tutti gli altri per le notevoli dimensioni del loro corpo e per la loro forza. Ma la scimmia osservò che nessuno dei due era adatto per regnare.
- Il cammello – disse, - perché è incapace di arrabbiarsi con gli iniqui, l'elefante, perché corriamo il rischio di venir attaccati da un porcellino, che gli fa una paura matta.
La favola dimostra che talvolta le ragioni di poco impediscono a molti di intraprendere le più grandi imprese.

Esopo

Analisi del testo
  1. Chi sono i protagonisti di questa favola?
  2. Perché gli animali si riuniscono in assemblea?
  3. Chi sono i candidati per diventare re?
  4. Per quale motivo sono stati scelti?
  5. Cosa osservò la scimmia?
  6. Perché non era adatto il cammello?
  7. Perché non era adatto l'elefante?
  8. Cosa ci insegna questa storia?
Approfondimenti lessicali
  • Cosa significa la parola iniqui?
  • Cosa significa l'espressione “le ragioni di poco impediscono”?

Link correlati a questo post:

Post più popolari

La primavera

Poesia di primavera: "Brilla nell'aria" di Giacomo Leopardi

Ritorna la primavera - Brano tratto da "Il Gigante Egoista" di Oscar Wilde - Lettura e comprensione del testo - Approfondimenti grammaticali

L'aggettivo qualificativo: spiegazioni ed esercizi - Schede stampabili

La descrizione del papà

Dettato: "Aspetti della primavera in campagna". Spunti grammaticali.

Primavera di Giovanni Pascoli

Geografia - Le regioni d'Italia - Il Lazio - Spiegazioni e prova di verifica per la classe quinta della scuola primaria

Verifica di lingua italiana: corretto uso della lettera h (classe seconda).

E' arrivata la primavera!