Marzo, poesia di Angiolo Silvio Novaro



Marzo

Marzo: una lacrimetta
che una ventata asciuga,
e qualche nuvoletta
che il sole mette in fuga.
Minaccia di bufera,
e poi, tutto ad un tratto,
riso di primavera,
oh! Marzo, Marzo matto!

Angiolo Silvio Novaro

Link correlati a questo post:

Primavera

Filastrocca di primavera

Pasqua

Poesia di Pasqua

Visualizza e stampa

Post più popolari

La primavera

Poesia di primavera: "Brilla nell'aria" di Giacomo Leopardi

Ritorna la primavera - Brano tratto da "Il Gigante Egoista" di Oscar Wilde - Lettura e comprensione del testo - Approfondimenti grammaticali

L'aggettivo qualificativo: spiegazioni ed esercizi - Schede stampabili

Primavera di Giovanni Pascoli

Dettato: "Aspetti della primavera in campagna". Spunti grammaticali.

Geografia - Le regioni d'Italia - Il Lazio - Spiegazioni e prova di verifica per la classe quinta della scuola primaria

Verifica di lingua italiana: corretto uso della lettera h (classe seconda).

E' arrivata la primavera!

Esercizi di analisi grammaticale per la classe quinta