Marzo, poesia di Angiolo Silvio Novaro



Marzo

Marzo: una lacrimetta
che una ventata asciuga,
e qualche nuvoletta
che il sole mette in fuga.
Minaccia di bufera,
e poi, tutto ad un tratto,
riso di primavera,
oh! Marzo, Marzo matto!

Angiolo Silvio Novaro

Link correlati a questo post:

Primavera

Filastrocca di primavera

Pasqua

Poesia di Pasqua

Visualizza e stampa

Commenti

Post popolari in questo blog

Primi giorni di scuola in classe quarta - italiano

Primi giorni di scuola in classe terza - italiano

Esercizi di analisi grammaticale per la classe quinta

Esercizi di analisi logica per la scuola primaria

Verifica di analisi grammaticale per la classe quarta della scuola primaria. - Schede stampabili

Primi giorni di scuola in classe seconda - italiano

Le origini della nascita della Terra: il Big Bang.

Che cos'è la geografia?

Che cos'è la storia?