Carnevale per la strada


Carnevale per la strada

Piovevano coriandoli dal cielo, mentre l'aria si riempiva di suoni e di allegria.
Le vetrine dei negozi esponevano costumi belli e costosi, mentre le mani laboriose delle mamme cucivano con cura pezzi di stoffa per creare divertenti sogni a colori, che i bambini avevano fretta d'indossare.
L'ultimo giorno di Carnevale le mascherine sfilarono per le strade.
Aprivano la marcia un Arlecchino e un Pulcinella che si tenevano per mano, seguivano le damine, qualche fata con il cappello a punta tempestato di stelle, un Puffo e alcuni Ufo-robot venuti dallo spazio. Ultimo era uno strano spilungone, un clown con un cappello a cilindro in testa e un nasone rosso posticcio.

M. Mortillaro

Link correlati a questo post:





Immagine:blogscuolaer

Post più popolari

La primavera

Poesia di primavera: "Brilla nell'aria" di Giacomo Leopardi

L'aggettivo qualificativo: spiegazioni ed esercizi - Schede stampabili

Ritorna la primavera - Brano tratto da "Il Gigante Egoista" di Oscar Wilde - Lettura e comprensione del testo - Approfondimenti grammaticali

Verifica di analisi grammaticale per la classe quarta della scuola primaria. - Schede stampabili

Esercizi di analisi grammaticale per la classe quinta

Geografia - Le regioni d'Italia - Il Lazio - Spiegazioni e prova di verifica per la classe quinta della scuola primaria

Scienze: classe seconda scuola primaria. Le caratteristiche degli animali.

Esercizi di analisi logica per la scuola primaria

Dettato: "Aspetti della primavera in campagna". Spunti grammaticali.