"Bosco d'autunno" di Marino Moretti - Filastrocca a rima baciata

Bosco d'autunno

Il cielo ride un suo riso turchino
benché senta l'inverno ormai vicino:
il bosco scherza con le foglie gialle
benché l'inverno senta ormai alle spalle;
ciancia il ruscel col rispecchiato cielo
benché senta nell'onda il primo gelo.
E' sorto a piè di un pioppo ossuto e lungo
un fiore strano, un fiore a ombrello: un fungo.

Marino Moretti

Comprensione del testo 

  1. Da quanti versi è formata la poesia.
  2. Questa poesia è a rima baciata o a rima alternata? Perché?
  3. Quante sono le metafore presenti nel testo? Sottolineale in rosso.
  4. Spiega la prima metafora presente nel primo verso.
Link correlati a questo post:




Image: agraria

Commenti

Post popolari in questo blog

I nomi difettivi, sovrabbondanti, invariabili: spiegazioni ed esercizi per la scuola primaria.

Rimborso delle spese sanitarie per gli insegnanti della scuola dell'infanzia e della scuola primaria: ex ENAM ora INPDAP - Modello per il contributo

Verifica di analisi grammaticale per la classe quarta della scuola primaria. - Schede stampabili

I nomi concreti e i nomi astratti

Esercizi di analisi grammaticale per la classe quinta

Esercizi di analisi logica per la scuola primaria

Che cos'è la storia?

I termini della moltiplicazione: moltiplicando, moltiplicatore, prodotto, fattore

Le origini della nascita della Terra: il Big Bang.